TV e Spettacolo

Lady Gaga di nuovo sul grande schermo: da popstar a star del cinema ritorna con House of Gucci

Lady Gaga veste i panni di Patrizia Reggiani nel film House Of Gucci di Ridley Scott. La popstar conquista anche il grande schermo.
lady gaga non incontra patrizia reggiani per house of gucci

Lady Gaga sarà Lady Gucci nel film House of Gucci, dedicato alla storia della famiglia Gucci, con particolare rilievo al fatto accaduto il 27 marzo 1995, l’omicidio di Maurizio Gucci da parte della moglie Patrizia Reggiani. Si tratta del nuovo film di Ridley Scott che uscirà nelle sale italiane il 16 Dicembre 2021.

In molti attendono di vedere come la diva interpreterà la ‘Vedova Nera’, così soprannominata Patrizia Reggiani, condannata per l’omicidio. Maurizio Gucci nel film sarà interpretato da Adam Driver,nel cast troviamo anche altre grandi star del cinema come Al Pacino e Jared Leto. Quello di Lady Gaga sarà il personaggio su cui ruoterà attorno la vicenda: dal primo incontro con Maurizio Gucci, il matrimonio fino alla ricostruzione dell’omicidio.

Lady Gaga: dalla musica al grande schermo

Nata e cresciuta a New York, da famiglia di origini italiane e franco-canadesi, Stefani Joanne Angelina Germanotta, è una cantautrice, attrice e attivista, impegnata al giorno d’oggi a combattere per i diritti degli omosessuali e contro il bullismo. La sua carriera è iniziata nel mondo della musica, diventando una delle maggiori icone pop nel mondo della musica.

La sua prima possibilità di recitare sul grande schermo arriva dal regista Robert Rodriguez, proponendole una parte nel film Machete Kills.

Lo stesso regista la ricontatta poi per un altro ruolo nel film Sin City- Una donna per cui uccidere. Ha partecipato anche come cameo in alcuni film, ma la grande svolta nella sua carriera attoriale arriva con un altra pellicola: il remake A Star Is Born, diretto da Bradley Cooper, in cui quest’ultimo interpreta anche uno dei due protagonisti insieme a Lady Gaga.

Il film oltre a mostrare le capacità attoriali della Germanotta, mostra anche quelle canore dell’attore Bradley Cooper. La coppia, con la canzone ‘Shallow’, ha vinto il premio Oscar come ‘migliore canzone originale’ nel 2019.

Un film di grande successo che, si potrebbe dire, ha spalancato le porte alla cantante nel grande schermo. Ma non solo. La popstar infatti ha ottenuto una parte anche nella serie antologica American Horror Story, nella quinta stagione ‘Hotel’, vincendo il suo primo Golden Globe.

La vita privata di Lady Gaga: i 2 matrimoni saltati

Per quanto riguarda la vita amorosa di Lady Gaga, sappiamo che la star ha avuto una relazione con l’attore Taylor Kinney, volto conosciuto della serie Chicago Fire.

I due sono stati insieme per 5 anni, annunciando anche l’imminente matrimonio. In seguito è il momento di Christian Carino, con cui fa coppia fino al 2019. Anche con lui era in vista il matrimonio, annullato poi a causa della loro rottura. Quella invece, di relazione, con il collega Bradley Cooper non sarebbe mai esistita invece. L’ha rivelato in un’intervista di Oprah Winfrey “Dovevamo ricreare una storia d’amore ed è normale che il nostro obiettivo fosse riprodurre una relazione il più possibile reale.

Una trovata, sostanzialmente, in vista degli Oscar.

Dopo una breve relazione con il suo tecnico del suono, Dan Horton, arriva poi Michael Polansky, un imprenditore tech, co-fondatore insieme a Sean Parker di Parker Group. Per ora i due stanno ancora insieme. Dopo due fidanzamenti annullati forse questo sarà quello che andrà veramente in porto.

La violenza subita a 19 anni

Durante un’intervista con Oprah Winfrey Lady Gaga è tornata a parlare anche del suo passato: ricordando una violenza subita a 19 anni“Un produttore mi ha detto: levati i vestiti. Gli ho detto di no e me ne sono andata.

Mi hanno spiegato che mi avrebbero fatto terra bruciata attorno”. La violenza venne consumata come dichiara la popstar ”Prima ho sentito un dolore totale, poi sono diventata insensibile’’. Questo quello che ha svelato, con le lacrime agli occhi nel nuovo programma The Me You Cant’See ideato da Oprah Winfrey e il principe Harry, incentrato sulla tematica della salute mentale. L’identità del produttore non è stata svelata. La cantante dichiara solo di non volerlo mai più vedere.

Potrebbe interessarti