TV e Spettacolo

X-Men le origini – Wolverine: la trama ed il cast del film con Hugh Jackman in onda su Italia1

L'attore è il protagonista del film incentrato sulla figura di Wolverine, iconico personaggio del mondo della Marvel Comics.
X-Men le origini - Wolverine

Italia1 nella prima serata di mercoledì 17 novembre 2021 propone la pellicola dedicata a Wolverine, iconico personaggio dei fumetti dell’Universo Marvel Comics interpretato dal divo hollywoodiano Hugh Jackman. Il film racconta per l’appunto le origini del noto personaggio di Logan, immortale e dotato di artigli, dapprima come bambino incompreso e messo da parte e poi come una della armi più potenti della squadra di mutanti a cui prende parte. La trama, il cast e le curiosità sul film X-Men le origini – Wolverine, in onda su Italia1 a partire dalle ore 21:20 circa.

X-Men le origini – Wolverine: il cast e le curiosità del film

X-Men le origini – Wolverine (dal titolo in lingua originale di X-Men Origins: Wolverine) è una pellicola del 2009 diretta da Gavin Hood, regista premio Oscar nel 2006 per il miglior film straniero dal titolo Il suo nome è Tsotsi.

È il quarto film della saga cinematografica dedicata agli amati mutanti degli X-Men ed anche l’unico che ha guardato alle origini di un solo personaggio di quell’universo, anche perché in seguito fu cancellato il progetto dedicato alle origini di altri personaggi degli X-Men della Marvel Comics.

Hugh Jackman è il protagonista indiscusso del film nei panni di Wolverine, con l’attore hollywoodiano che torna nel ruolo dell’amato personaggio che lo ha fatto affermare nel cinema mondiale e presso il grande pubblico. Al suo fianco nel film compaiono anche Liev Schreiber, Danny Huston, Lynn Collins, Will.i.am, cantante leader del gruppo degli Black Eyed Peas prestatosi nei panni dell’attore, ed ancora Taylor Kitsch, Kevin Durand ed anche Ryar Reynolds.

X-Men le origini – Wolverine: la trama del film in onda su Italia1

La storia raccontata prende il via nel 1845 quando James Logan è solo un piccolo bambino dotato di poteri mutanti.

L’avvenimento della morte del padre del piccolo per mano di Victor, il giardiniere di casa, sconvolge la vita di James che deve darsi alla fuga per via dei lunghi artigli che la madre teme non possa riuscire a gestire.

A prendersi cura di Logan sarà proprio Victor, dotato anche lui di poteri mutanti ma più incline alla violenza, fino a che i due non finiscono a far parte di una squadra di mutanti per conto di un colonnello dell’esercito insieme ad altri potenti individui.

Da qui il racconto della parabola del protagonista che prima si staccherà dalla violenta squadra e poi si trasformerà in Wolverine per seguire i suoi ideali.

Potrebbe interessarti