Chi è

Ballando con le Stelle, chi è Rossella Erra: vita e carriera della presidentessa dell’anti-giuria

Rossella Erra è la presidentessa dell'anti-giuria di Ballando con le stelle. In passato ha lavorato come commercialista e ha rivelato di vedere nella tv una "seconda chance".
Rossella Erra

La nuova edizione di Ballando con le Stelle ha introdotto nel cast diverse star della televisione italiana. All’interno della giuria emerge una particolare figura quest’anno: Rossella Erra. L’opinionista è ormai molto nota tra il pubblico, non solo per il suo talento come presidentessa dell’anti-giuria. Prima di Ballando infatti, Rossella aveva già vissuto esperienze in tv.

Rossella Erra, vita privata: il matrimonio, la figlia e il lavoro da commercialista

Rossella Erra è nata il 18 Giugno 1974 a Portici.

A soli 29 anni ha sposato un ufficiale dell’esercito, Attilio Russo, attuale compagno di vita, con cui è diventata mamma di Beatrice nel 2005. Per anni, anche in veste di manager, ha collaborato nel settore imprenditoriale come commercialista. Purtroppo, a causa di alcune incomprensioni e disguidi con il suo socio, è stata costretta a chiudere l’attività e ricerca nuove opportunità.

Rosella Erra e il debutto in tv con Vieni da me

Rossella Erra è riconosciuta dal pubblico per il suo debutto a Vieni da me, condotto da Caterina Balivo, che le ha permesso di ricostruirsi una nuova carriera dopo la chiusura dell’attività.

Come ha dichiarato in un’intervista: “Qualcuno mi dice con un’accezione negativa ‘Tu sei miracolatai ed io rispondo che sono una miracolata, perché il Signore mi ha dato una seconda chance, mi ha tolto dalla disperazione più assoluta e mi ha dato la possibilità di sentirmi viva un’altra volta. Soprattutto mi ha fatto sentire un essere umano”.

In seguito, Rossella è diventata ospite fisso a Detto fatto di Bianca Guaccero, prima di entrare a far parte del cast di Ballando con le stelle. Rossella ha rilasciato, in merito all’entrata nel programma, alcuni dettagli sulla scelta di Milly Carlucci di renderla parte della giuria: “Quando Vieni da Me è stato chiuso, Milly Carlucci e Giancarlo De Andreis mi hanno voluta per il ruolo di presidente dell’anti-giuria a Ballando con le Stelle.

Quest’anno sono da sola e quindi c’è maggiore responsabilità. Io porto il mio giudizio personale, ma anche quello di chi non ha voce, che non ha i social”.

Rossella Erra: il nuovo progetto di “Ballando con le stelle” e la reazione del pubblico

L’approdo a Ballando con le stelle è avvenuto grazie a Caterina Balivo, che quando invitò Milly Carducci a Vieni da me come ospite, riuscì a far incontrare Rossella con quest’ultima per mezzo di una lettera in cui parlava della perdita dolorosa della madre.

In merito all’evento, Rossella ha raccontato della dolcezza infinita di Milly in puntata: “La Carlucci si è venuta a sedere al mio fianco, per poi prendermi le mani e mi disse che non poteva riportare in vita mia madre, però mi poteva fare andare a Ballando“.

Ricoprire il ruolo da presidentessa dell’anti-giuria a Ballando con le stelle le ha aperto nuove opportunità, ma anche una strada tortuosa e colma di critiche delle malelingue. Rosella non ha esitato a riportare i commenti negativi ricevuti sui social: “Mi hanno dato della ‘chiattona’, ‘cicciona’, ‘maiale’ e ci sono rimasta molto male.

Il mio fisico non è mai stato un vero problema, ma quando te lo dicono ci rimango male”.

Potrebbe interessarti