Programmi TV

Teresa Langella vittima di molestie: a Verissimo il doloroso racconto dell’ex tronista di Uomini e donne

Teresa Langella ha rivelato a Verissimo di aver subito molestie da parte di un medico. L'x tronista di Uomini e donne ha raccontato la sua dolorosa esperienza ai microfoni di Silvia Toffanin.
teresa-langella-verissimo-vittima-molestie

Teresa Langella ha rivelato a Verissimo di aver subito molestie da parte di un medico chirurgo, durante alcune visite. Un dolore tenuto nascosto e poi esploso con la denuncia alla polizia, come rivelato dall’ex tronista di Uomini e donne a Silvia Toffanin. La ragazza ha raccontato i dettagli di quelle visite, segnate dagli abusi e dalla sua iniziale decisione di tenere tali fatti nel silenzio più assoluto.

Teresa Langella abusata da un medico: “Mi fidavo di lui

Teresa Langella, ex tronista di Uomini e donne, ha affrontato a Verissimo uno dei capitoli più dolorosi della sua vita. Intervistata da Silvia Toffanin, la ragazza ha rivelato di aver subito degli abusi da parte di un medico chirurgo, alla quale si era affidata per alcune visite.

Tutto era iniziato nel 2018, quando decise di sottoporsi ad un intervento al seno: “La prima operazione non va bene, ci furono delle complicazioni. Avevo il seno deforme, tanto che si decise poi di arrivare a un secondo intervento sempre con lo stesso medico“.

Ed è proprio durante le visite di controllo prima della seconda operazione che avvennero le molestie: “Il dottore si è sempre comportato come un qualsiasi dottore. Poi durante le seconde visite avvenne tutto.

Il dottore diceva che per privacy era giusto che mia mamma restasse fuori. Io mi sono sempre fidata e affidata a un medico, perché sono sempre del parere che un medico ha sempre la vita delle persone tra le sue mani. L’idea di pensar male quando diceva certe cose, o chiedeva a mia madre di uscire, mi faceva sentire in difetto. Quindi per me era giusto allontanare ogni tipo di pensiero negativo nei suoi confronti. Mi fidavo di lui“.

Teresa Langella: il racconto tra le lacrime a Verissimo

Teresa Langella ha ripercorso, con il cuore in gola e tra le lacrime, quei drammatici istanti: “Le visite non si fermavano solo al seno.

Lui era dell’idea che anche altre parti del corpo fossero collegate“.

A seguire il medico in questione fu indagato per reati simili, e la polizia contattò la Langella: “Vengo contattata l’anno dopo dalla polizia giudiziaria. Ricordo ancora la faccia del poliziotto, mi guarda, vede che inizio ad agitarmi e inizia a capire. Da lì sono andata a toccare dei punti e ho riportato fuori tutto. Lì sono crollata completamente“.

Dalle rivelazioni della ragazza alla polizia si è così scoperto che non era stata l’unica a subire tali abusi. E ha voluto condividere la propria esperienza attraverso un post Instagram, in seguito al quale ha ricevuto un’ondata di messaggi di solidarietà e sostegno: “So che non sono la sola.

Ho pubblicato un post sui social e dopo quel post sono arrivate tantissimi messaggi da tantissime donne“.

Potrebbe interessarti