Cronaca Italia

Previsioni meteo in Italia per la settimana: la Protezione Civile segnala l’allerta in molte regioni oggi

Il maltempo continua a interessare la penisola e molte regioni inizieranno dicembre fra piogge e neve. La Protezione Civile ha diramato le allerte per la giornata di oggi.
Maltempo

Gli ultimi giorni di novembre saranno già interessati da un anticipo di inverno. Le previsioni meteo per la settimana appena iniziata mostrano temperature in calo e l’aggiunta di neve alle precipitazioni di tipo temporalesco e piovasco. Per la giornata di oggi, lunedì 29 novembre, la Protezione Civile ha diramato allerte di differente intensità su varie zone d’Italia.

Meteo in Italia per la settimana: maltempo e temperature in calo

Il Mediterraneo centrale è interessato in queste ore da un flusso di aria fredda, che provocherà condizioni meteo instabili e perturbate. La settimana inizia infatti con piogge e temporali che colpiranno in particolar modo il Centro-Sud.

Come spiegano gli esperti di Centro Meteo Italiano, le temperature potranno scendere anche di molti gradi sotto le medie del periodo. La neve potrebbe toccare non solo le montagne, ma anche le quote collinari. A partire dalla giornata di domani, le regioni del Centro-Nord potrebbero conoscere una situazione di graduale miglioramento. La circolazione depressionaria dovrebbe spostarsi verso est. Le regioni meridionali rischiano comunque di essere nuovamente colpite da precipitazioni.

Le temperature non sembrerebbero essere destinate ad aumentare e in pianura si prevede il rischio di gelate.

Mercoledì il meteo dovrebbe nuovamente peggiorare. Per i primi giorni di dicembre infatti, una nuova ondata di freddo dovrebbe riguardare l’intera penisola. Le regioni del Centro-Nord saranno colte da piogge, temporali e neve abbondante sulle montagne fra mercoledì e giovedì. Tra venerdì e il primo weekend di dicembre invece le temperature caleranno ulteriormente e la neve scenderà anche a quote collinari.

Maltempo in Italia: l’allerta della protezione civile

Già da ieri, la Protezione Civile ha monitorato le condizioni meteo della penisola, riscontrando fenomeni ventosi di forte intensità in molte regioni del Centro e del Sud Italia, dove sono giunte anche nevicate e piogge.

Stando a quanto previsto invece per la giornata di oggi, d’intesa con le regioni è stato diffuso un bollettino di criticità contenente indicazioni sulle allerte per la giornata di oggi. La Protezione Civile ha decretato l’allerta arancione sulla Campania tirrenica e su buona parte della Calabria occidentale. Su Sicilia, Sardegna centro-occidentale, Basilicata e sui restanti settori di Campania e Calabria, su tutto il Lazio, il Molise, l’Umbria e l’Abruzzo è stata diffusa invece l’allerta gialla.

Potrebbe interessarti