Sostenibilità

Viaggio di 3.000 chilometri con un veicolo a energia solare: l’impresa degli studenti in giro per l’Europa

Stella Vita è un camper alimentato dall'energia solare. Il mezzo è stato progettato da 22 studenti universitari olandesi iscritti alla Eindhoven University of Technology.
Camper energia solare

22 studenti olandesi hanno dimostrato come un veicolo sostenibile, alimentato unicamente dall’energia solare, permetta di viaggiare. È stato effettuato un viaggio di quasi 1800 miglia in Europa attraverso un veicolo a energia solare progettato e costruito dai giovani universitari. Ora il successo aspetta di essere messo in commercio.

Costruiscono un camper a energia solare: l’impresa degli studenti

Alcuni studenti iscritti alla Eindhoven University of Technology, nei Paesi Bassi, hanno creato la prima casa mobile alimentata esclusivamente dall’energia solare e le hanno dato il nome Stella Vita. Grazie alla creazione di questo veicolo autosufficiente, creato nell’arco di un anno e mezzo, gli allievi olandesi sono riusciti a viaggiare per 3.000 km.

Come rivela The Guardian, sono partiti da Eindhoven per arrivare fino a Tarifa, passando per Bruxelles, Parigi, Bordeaux e Madrid. I giovani ragazzi hanno avuto una licenza stradale da parte dell’autorità automobilistica olandese, in modo che potessero guidare per tutta l’Unione Europea. Gli studenti olandesi sono riusciti a portare a termine il loro obiettivo: un’esperienza green e sostenibile nel rispetto dell’ambiente. Il camper ha una velocità massima di 120 km/h ed è una vera casa mobile.

Il veicolo sostenibile: una casa mobile a energia solare

Il camper Stella Vita è alimentato unicamente da pannelli solari disposti sul tetto, la cui presenza assicura fino a 730 km percorribili grazie all’energia che si ricava in una giornata di sole. Il mezzo possiede una batteria da 60 Kw/h che permette di percorrere 600 km nelle ore notturne. “In una giornata nuvolosa il veicolo è in grado comunque di produrre il 60-70% dell’energia.

Inoltre, se manca il sole è possibile caricare l’auto tramite una presa di ricarica” afferma il coordinatore del team Carlo Van Der Weijer a The Guardian.

Come dichiarato dagli studenti tramite il loro sito web: “Stella Vita è una casa autosufficiente su ruote. I pannelli solari sul tetto lo rendono indipendente dalle stazioni di ricarica”. All’interno della casa mobile c’è una cucina, un letto, una doccia e i servizi igienici. L’energia del veicolo rende possibile guidare, cucinare, poter fare una doccia, guardare la tv, caricare il telefono e fare un caffè. Stella Vita è un veicolo pronto ad essere utilizzato e commercializzato in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti