Programmi TV

Gianni Sperti, lo storico opinionista di Uomini e Donne potrebbe fare il tronista? La sua risposta

L'ex ballerino, ora opinionista del date show più famoso della televisione, si racconta nel suo storico ruolo e trova anche modo di parlare della sua carriera da ballerino.
gianni sperti

Gianni Sperti è uno dei volti noti della trasmissione creata e condotta dalla regina della televisione Maria De Filippi. Sempre puntuale e preciso nei commenti, mai fuori posto o sopra le righe, al contrario della sua dirimpettaia Tina Cipollari, accompagna gli italiani al commento delle puntate del dating show da quasi 20 anni con la sua figura rassicurante. In tutto questo tempo di corteggiatori e tronisti ne ha visti tanti, tantissimi, tanto da diventare un super esperto.

Gianni Sperti racconta Uomini e Donne: parola di opinionista

Il dating show creato da Maria De Filippi è uno dei punti fermi della programmazione pomeridiana di Canale 5 che da molti anni continua a fare compagnia ai suoi tanti spettatori.

Nel corso del tempo è cambiato nel format, strizzando l’occhio alle generazioni più anziane oltre a quelle più giovani ed esuberanti, mantenendo però ben salda la formula che lo vede condotto da Maria De Filippi e commentato dalle presenze fisse dei suoi opinionisti.

Di certo in questo senso uno dei volti più presenti e rassicuranti è quello di Gianni Sperti, ex ballerino professionista ormai a proprio agio nei panni dell’opinionista. Da quasi venti anni siede infatti sulla sedia al fianco dei tronisti che si sono succeduti nel corso del programma e ne ha viste veramente di cotte e di crude.

Ne ha parlato di recente in una intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, dove racconta il suo rapporto con l’esuberante Tina, che dice di vivere come una sorta di vulcano che ribolle di continuo, ed anche la sua visione dell’amore. A proposito di un cambio ruolo, magari proprio a vestire i panni del tronista, Sperti chiarisce che: “Non ci ho mai pensato, ma non credo di essere adatto. Sono bravo a consigliare, ma con me stesso sono una frana. Poi non sono bravo a corteggiare, mentre da corteggiato, invece, sarei abbastanza duro: se non trovassi la persona giusta, non durerei più di un mese”.

Gianni Sperti e la danza

L’amore per la danza c’è sempre stato, il pubblico infatti se lo ricorda infatti come presenza fissa di Buona Domenica, nelle edizioni condotte dall’altra metà di Maria De Filippi, Maurizio Costanzo, nella quale faceva emozionare i telespettatori con intense coreografie. A tal riguardo Gianni Sperti racconta l’importanza che la danza ha avuto nella sua vita, per quel che riguarda soprattutto il sacrificio e la dedizione, con fare anche nostalgico come testimoniano le sue parole alla rivista: “Chiaramente ogni tanto mi viene la nostalgia: basta un po’ di musica perché i piedi, il corpo inizino a muoversi, ma non mi alleno più per danzare.

Sono stato fortunato, però, perché ho ballato tanto in tempi d’oro della televisione, quando c’era spazio per i corpi di ballo“.

Potrebbe interessarti