TV e Spettacolo

Natale, 5 particolari film e serie tv da vedere assolutamente il 25 dicembre (senza spoiler)

Nel periodo delle feste, spesso ci ritroviamo a guardare i soliti film natalizi. Ecco, quindi, alcuni consigli su 5 film e special tv davvero particolari da guardare in questo periodo.
Natale, 5 particolari film e serie tv da vedere assolutamente il 25 dicembre (senza spoiler)

Molti conosceranno certamente i classici film natalizi, spesso romantici e fiabeschi, ma per alcuni la tradizione impone particolari visioni durante le festività. Se film come Nightmare before Christmas possono ben prestarsi in più occasioni dell’anno (Natale e Halloween), altri, come Die Hard, presentano solo un flebile legame con il Natale, eppure si affermano come classici del periodo. In questo articolo, però, cercheremo di trattare (evitando spoiler) i film e special natalizi un tantino meno conosciuti, ma ugualmente meritevoli.

Ricomincio da capo: non il classico film di natale

Partiamo con quello che, probabilmente, è il film più conosciuto della lista.

Ricomincio da capo è una delle migliori commedie di Bill Murray, ed in realtà non è neanche propriamente ambientato a Natale. Nel film vediamo un burbero e disilluso giornalista intrappolato in un loop temporale. Una tematica che, proprio grazie a questo film, verrà spesso riproposta in opere successive. La pellicola, paradossalmente, è ambientata al 2 febbraio (“il giorno della marmotta” in cui il protagonista si ritrova intrappolato). Nonostante questo, l’ambientazione della splendida cittadina innevata ed il carattere scorbutico del protagonista, che ricorda il vecchio Scrooge, hanno contribuito a rendere Ricomincio da capo un perfetto film natalizio.

Community, l’espodio 11 della seconda stagione: L’incontrollabile Natale di Abed

Community è una serie tv creata da Dan Harmon (creatore, per altro, anche di Rick e Morty). Questa geniale opera, grazie al suo impareggiabile stile comico, ha rivoluzionato il mondo delle comedy offrendo episodi entrati nella storia della TV. Uno tra questi è l’episodio 11 della seconda stagione, L’incontrollabile Natale di Abed. Girato in parte in live action ed in parte in stop motion, l’episodio si concentra sul rapporto di Abed con il Natale, e coinvolge tutti i protagonisti della serie in un viaggio nella sua sorprendente e folle immaginazione.

Krampus – Natale non è sempre Natale (2015)

Da tempo immemore, l’horror è riuscito ad insinuarsi anche nella festività in cui “tutti suono più buoni”, il Natale. Non è un caso, però, che alcuni cult del periodo natalizio, come i Gremlins, siano ibridi nati dall’unione delle festività e il genere horror. Di fatto sono molte le tradizioni che, al lato gioioso della festività, oppongono un lato ben più tetro. Questo è il caso del Krampus, il terrificante essere del folklore nordico, che da generazioni terrorizza il Natale dei bambini tedeschi.

Con Krampus – Natale non è sempre Natale, si sfrutta proprio questa leggenda per terrorizzare lo spettatore. Nonostante si discosti dal classico clima natalizio, la pellicola assicura 98 minuti di vero divertimento.

Ai confini della realtà: l’espisodio natalizio La notte degli umili

Ai confini della realtà è la serie antologica per eccellenza. Un vero e proprio cult che ha appassionato ed ispirato generazioni di fan del fantascientifico e dell’horror. In effetti, una delle prime apparizioni televisive della figura mitologica del gremlin (creatura celebre per i film di Joe Dante ad essa dedicata) è da ricercare proprio in un episodio della serie, intitolato Paura a 20000 piedi.

In questo caso, però, ci concentreremo su un episodio ben più natalizio. Si tratta dell’episodio 11 della stagione 2, La notte degli umili. In questa puntata, un uomo che lavora come Babbo Natale in un centro commerciale, viene licenziato per il suo atteggiamento disilluso e la sua ubriachezza molesta. Deciso a rendere il Natale un momento felice per chiunque incontri, l’uomo si imbatte però in un misterioso sacco dai poteri straordinari.

Love Death + Robots – Era la notta prima di Natale

Per concludere, riallacciandoci alla tematica dell’horror natalizio e delle serie antologiche, ecco un interessante episodio di Love Death + Robots . La serie per cui collaborano autori del calibro di Tim Miller (regista di Deadpool) e David Fincher (regista di Seven). Love Death + Robots presenta episodi realizzati ognuno da un diverso team di animatori, offrendo spesso dei piccoli capolavori. L’episodio in questione, Era la notte prima di Natale, è breve ma interessante. Ancora una volta, ad essere protagonista è un essere mostruoso, in questo caso una stramba versione di Babbo Natale stesso.

Potrebbe interessarti