Grande Fratello

Lutto al Grande Fratello Vip per Alessandro Basciano: morto il nonno. Il concorrente parla della sua malattia

Alessandro Basciano è in lutto al Grande Fratello Vip dopo aver saputo che il nonno è morto. Il concorrente del reality ha condiviso il suo dolore con gli altri concorrenti.
Lutto al Grande Fratello Vip per Alessandro Basciano: morto il nonno. Il concorrente parla della sua malattia

Durante il fine settimana di festa appena trascorso, un concorrente del Grande Fratello Vip ha dovuto fare i conti con una notizia particolarmente triste. La famiglia di Alessandro Basciano è stata colpita da un grave lutto, dovuto alla scomparsa del nonno. Il gieffino ha appreso la notizia insieme ai suoi compagni, che si sono stretti attorno a lui cercando di confortarlo.

Lutto al Grande Fratello Vip: morto il nonno di Alessandro Basciano

Attraverso una fotografia condivisa fra le sue storie Instagram, Giorgia Nicole, la sorella di Alessandro Basciano ha annunciato la notizia della scomparsa del nonno.

La modella ha pubblicato un’immagine che ritrae l’anziano, accompagnata da una frase oggi non più visibile, ma riportata da biccy.it. “In questo giorno di festa te ne sei andato– ha scritto il 25 dicembre- mi dispiace non essere stata lì”. “Nonnino ci mancherai tanto ha aggiunto tristemente. La notizia della dolorosa perdita ha presto fatto il giro del web, dove è stata commentata da molti utenti fan del Grande Fratello Vip.

Nella giornata di ieri, riferisce ancora il sito specializzato in gossip, gli autori hanno fatto sapere ad Alessandro che suo nonno è scomparso. Gli altri concorrenti del reality hanno cercato di consolarlo con abbracci e frasi di condoglianze, consigliandogli di prendere del tempo per riflettere su come gestire la sua permanenza nella casa.

Lutto per Alessandro Basciano: i concorrenti del Grande Fratello Vip lo consolano

I gieffini hanno saputo della morte del nonno di Alessandro insieme a lui e lo hanno immediatamente consolato. Le loro parole sono state riportate da biccy.it. “Ogni cosa ha un prezzo, non te la regala nessuno. La vita tua continua devi andare avanti. Non devi fartene una colpa, stai sereno e affronta le situazioni” gli avrebbe detto Carmen Russo.

“Tu non avresti potuto fare nulla fuori. Le cose stanno così. Poi è successo anche a me. Facendo Buona Domenica in diretta e mio padre ha avuto un ictus. La vita è questa. Bisogna mettere in conto che può accadere, però ovviamente è triste” avrebbe aggiunto parlando anche delle sue esperienze.

Lui ha smesso di soffrire, adesso è in pace e sta bene. Tuo nonno è in un posto migliore. Devi trovare la forza dentro di te“ avrebbe invece aggiunto Sophie. Soleil gli avrebbe invece consigliato di pensare con calma a come vorrebbe vivere questo momento di lutto: “Queste notizie destabilizzano e continuare a interagire con gli altri magari non ti fa bene subito.

Questo è un trauma, affrontalo con calma, se puoi vuoi uscire fallo. Respira, rilassati un pochino e qualunque cosa ci siamo. So che non vale nulla, ma vogliamo farti sentire la nostra vicinanza, quando vorrai siamo qui“.

Morto il nonno di Alessandro Basciano, il gieffino spiega: “Non stava affatto bene”

Poco dopo aver saputo della morte di suo nonno, Alessandro avrebbe condiviso con gli altri concorrenti un racconto riguardante l’uomo.

Il “vippone” ha voluto far loro sapere quali erano le sue condizioni di salute. “Lui aveva già una malattia avrebbe detto, come riporta biccy.it.

“Mi spiace più che altro per mia nonna, loro stavano insieme da quando erano ragazzini. Infatti adesso mi hanno fatto parlare con mia madre e sta malissimo, l’ho capito al telefono” avrebbe ancora ammesso. “Mi ha detto di stare tranquillo qui, però ho compreso. Me l’hanno detto adesso, ma è successo ieri pomeriggio. Cosa posso fare? Come dice Carmen purtroppo non potrei fare molto anche fuori. Il fatto è che prima o poi sarebbe successo, lui non stava affatto bene per questo se n’è andato” avrebbe ancora osservato.

Alessandro avrebbe ancora spiegato di non vedere il nonno da circa un anno e mezzo.

L’uomo aveva 88 anni. “Per quello è una cosa che sarebbe accaduta prima o poi sicuro. Ok che ha smesso di soffrire, però è il momento… sono qui dentro. La morte mi mette sempre con le spalle al muro” avrebbe ammesso tristemente. “Stava soffrendo troppo a livello fisico, non se lo meritava. Era in uno stato pessimo” ha concluso amaramente.

Potrebbe interessarti