Cronaca Nera

Uccide la moglie gettandola da un ponte, poi si costituisce: dramma in provincia di Chieti

Una donna di 72 anni è stata uccisa in provincia di Chieti. Secondo quanto ricostruito, sarebbe stata gettata da un ponte e ad agire sarebbe stato il marito, un 74enne poi costituitosi.
uccide la moglie gettandola da un ponte

Dramma in provincia di Chieti, dove una donna di 72 anni è stata uccisa e il corpo sarebbe stato ritrovato nel fiume Osento, nei pressi di Casalbordino. La vittima, secondo la ricostruzione finora emersa, sarebbe stata gettata da un ponte sulla provinciale 216. Ad agire sarebbe stato il marito, un pensionato 74enne poi costituitosi in caserma dopo il delitto.

Uccide la moglie gettandola da un ponte in provincia di Chieti

Stando alle informazioni trapelate dopo l’omicidio, l’uomo di 74 anni consegnatosi ai carabinieri poche ore fa avrebbe ucciso la moglie 72enne gettandola nel fiume Osento, nei pressi di Casalbordino.

Teatro dell’orrore sarebbe un ponte lungo la provinciale 216, riporta Ansa, da cui la vittima, Maria Rita Conese, sarebbe precipitata per circa 10 metri. La versione del marito, Angelo Bernardone, sarebbe ora al vaglio degli inquirenti che indagano sull’accaduto e sul tessuto coniugale alla ricerca di elementi utili alla ricostruzione dei fatti.

Uccide la moglie gettandola da un ponte, il punto sulle indagini

Il pensionato, ex metalmeccanico secondo quanto riferito ancora dall’Ansa, si sarebbe costituito subito dopo la tragedia. Stando alle notizie emerse, nulla avrebbe fatto presagire un simile dramma nella vita della famiglia, descritta come normale e senza ombre.

La donna, riporta l’agenzia di stampa, sarebbe stata malata di Alzheimer da tempo. Il 74enne avrebbe dichiarato ai militari di averla gettata nel fiume Osento da un ponte della provinciale 216.

Ansa riporta le parole del sindaco di Casalbordino, Filippo Marinucci: “Lo conoscevo bene, Bernardone era ritenuto da tutti una brava persona. Siamo davvero costernati“. L’inchiesta aperta dalla Procura di Vasto servirà a far luce sul dramma consumatosi poche ore fa. L’uomo sarebbe stato arrestato poco dopo con l’accusa di omicidio volontario.

Il corpo della donna sarebbe stato ritrovato nelle acque del corso d’acqua che lo stesso 74enne avrebbe indicato agli inquirenti nel suo racconto.

Potrebbe interessarti