TV e Spettacolo

Lucia Ascione e la vita bloccata dalla malattia: il ritorno alla carriera televisiva dopo mesi di sofferenza

Dopo quasi un anno di pausa dovuto a un grave infortunio, Lucia Ascione ritorna in televisione e approda su Tv2000 per condurre Finalmente Domenica. La conduttrice spiega come sta.
Lucia Ascione e la vita bloccata dalla malattia: il ritorno alla carriera televisiva dopo mesi di sofferenza

La storica conduttrice di Bel tempo si spera, programma di Tv2000 amato dagli italiani, è finalmente tornata a lavorare in televisione. Dopo quasi un anno di pausa, fatto di dolore, interventi chirurgici e sacrifici, Lucia Ascione ha ripreso la carriera di conduttrice con il programma Finalmente Domenica, in onda su Tv2000 da ormai un mese. La giornalista ha ricordato recentemente il difficile momento, iniziato lo scorso Natale, dopo una caduta che le ha causato dei crolli vertebrali.

Lucia Ascione: l’infortunio e i mesi di dolore

Il 26 Dicembre 2020, dopo la diretta di Bel tempo si spera e il ritorno nella casa di Napoli, la storica conduttrice ha avuto un infortunio.

“Una caduta arrivata dopo altre due negli ultimi 7 anni. Avevo già subito altri tre interventi alla colonna vertebrale: mi avevano già messo dei ferri, poi me li hanno tolti e mi hanno fatto una vertebroplastica ha raccontato a Fanpage.it Dopo l’ennesima caduta aveva sperato che non fosse nulla di grave ma, il giorno dopo, è dovuta correre in ospedale.

I medici diagnosticano dei crolli vertebrali dovuti alla caduta e Lucia è costretta a mettere in pausa la sua vita e, in 9 mesi, si sottopone a 4 interventi, tra cui un trapianto di vertebre.

Durante l’intervista ha dichiarato: “Ero in procinto di ritornare dopo il primo intervento. Poi la situazione è precipitata, ho avuto un crollo spontaneo delle vertebre durante la notte. Ricoverata a Bologna, ho fatto 2 interventi a distanza di una settimana“.

Lucia non dimentica il dolore atroce che ha provato. Ciò che le ha consentito di riprendere in mano la situazione e di andare avanti è stato il cambio della terapia antidolorifica.

Lucia Ascione: il ritorno in televisione e i nuovi obiettivi

L’assenza dalla televisione è stata un duro colpo per Lucia. Nonostante pensasse di non poter fare a meno del suo lavoro, l’esperienza che ha vissuto l’ha cambiata e le ha fatto capire che ha altri obiettivi: “Nonostante io abbia 56 anni, si impara sempre dalla vita.

Tutto è effimero, tutto può cambiare da un istante all’altro. È quello che vorrei capissero tutti. Noi passiamo ancora del tempo a programmare, a sederci a tavolino, a fare i nostri conticini, ma la vita vera è altrove. La vita vera è altro. È quella degli affetti“.

Il suo obiettivo primario è “stare in piedi”. La conduttrice ha sottolineato cheƒsperan continua ad amare il suo lavoro ma, se dovesse interrompere una carriera fatta di continui spostamenti e viaggi in autostrada, non ci penserebbe 2 volte.

L’addio a Bel tempo si spera è doloroso, ma Lucia ha accolto a braccia aperte la nuova sfida di Finalmente Domenica, un’occasione in cui creare uno spazio intimo ma colmo di risate e gioia: “La nostra sfida è quella di raccontare storie di persone da cui tireremo fuori la speranza“.

Potrebbe interessarti