Cronaca Italia

Ambiente: 20 città italiane che hanno piantato più alberi delle altre, la classifica 2021 stilata da Legambiente

La classifica 2021 delle 20 città che hanno piantato più alberi nelle aree comuni. Un gesto concreto per rendere più verde la propria città e l'Italia.
Ambiente: 20 città italiane che hanno piantato più alberi delle altre, la classifica 2021 stilata da Legambiente

Legambiente è un’ associazione ambientalista fondata nel 1980 che si impegna attivamente per la salvaguardia ambientale e da oltre 40 anni promuove l’informazione e la sensibilizzazione dei cittadini fornendo dati relativi a studi fatti sul territorio italiano. Molto importante è il rapporto che Legambiente ha instaurato con la Scuola, gli studenti in questo modo sviluppano una conoscenza critica riguardo ai problemi che investono il pianeta e alle soluzioni che è necessario adottare tempestivamente. Talvolta un gesto piccolo e semplice, come piantare un albero, può fare la differenza. Legambiente stila per noi la classifica delle 20 città italiane che si sono impegnate maggiormente nel rendere gli spazi comuni più verdi.

Alberi piantati, le prime 4 città della classifica

Al primo posto vi è la città di Cuneo che ha piantato ben 190 alberi ogni 100 abitanti, questo vuol dire che ogni cittadino può sostare all’ombra di (quasi) due chiome. Seguono Modena con 115 alberi ogni 100 abitanti e Trieste con 102 alberi ogni 100 abitanti. Un podio davvero lodevole. Un buon risultato anche per Brescia, con 89 alberi ogni 100 abitanti.

Di seguito la citta dalla 5° alla 20° posizione

In quinta posizione troviamo Vibo Valentia, che ha piantato 59 alberi ogni 100 abitanti, Reggio Emilia (50 ogni 100 abitanti) e Torino (47 ogni 100 abitanti).

Stanno sotto la cifra dei 40 alberi ogni 100 abitanti Forlì, Arezzo, Ferrara, Milano, Ravenna, Cosenza, Pordenone, Pesaro, Novara, Mantova, Bergamo, Cremona, Lecce e Siena. Invece Perugia, Firenze, Vercelli, Sondrio, Gorizia, Verona, Venezia, Pavia e Biella meno di 30 alberi ogni 100 abitanti.

Alla classifica generale mancano le città di Ancona, Belluno, Campobasso, Cesena, Grosseto, Latina, Matera, Nuoro, Rovigo, Savona, Udine di cui non sono pervenuti dati.

Record negativo per la città di Potenza

All’ultimo posto di questa importante e significativa lista figura la città di Potenza. Il capoluogo lucano ha meritato il 42° posto per aver piantato 1 solo albero ogni 100 abitanti. Un record decisamente negativo, che spiazza. Sia i cittadini che l’amministrazione hanno sempre abbracciato con entusiasmo iniziative per la salvaguardia del territorio. Chissà che il Sindaco di Potenza Mario Guarente, leggendo questi dati, non decida di stabilire un nuovo record, stavolta positivo, per il 2022!

Potrebbe interessarti