TV e Spettacolo

Il tabaccaio di Vienna: la trama ed il cast della pellicola in onda su Rai3 giovedì 13 gennaio 2022

Su Rai3 la storia del giovane Franz che stringe una particolare amicizia con il padre della psicanalisi Sigmund Freud. Scopri il cast, la trama e le curiosità della pellicola in onda su Rai3 a partire dalle ore 21:20.
Il tabaccaio di Vienna: la trama ed il cast della pellicola in onda su Rai3 giovedì 13 gennaio 2022

Giovedì 13 gennaio 2022 in prima serata arriva su Rai3 la storia del giovane Franz che trasferitosi a Vienna per imparare a fare il tabaccaio nei tempi di poco precedenti la Seconda Guerra Mondiale, incontrerà e stringerà una amicizia con il padre della psicanalisi Sigmund Freud. Nella pellicola in onda a partire dalle ore 21:20 e dal titolo di Il tabaccaio di Vienna il giovane si affiderà proprio al grande pensatore per avere dei consigli sui problemi d’amore con la ballerina di cui si è innamorato. La trama, il cast e le curiosità della pellicola in onda su Rai3.

Il tabaccaio di Vienna: il cast e le curiosità della pellicola

Il tabaccaio di Vienna (in lingua originale dal titolo di Der Trafikant) è un film del 2018 diretto dal regista Nikolaus Leytner.

Il lavoro è basato sul romanzo dallo stesso titolo scritto da Robert Seethaler ed edito nel 2012.

Il film è stato distribuito per la prima volta nelle sale cinematografiche il 12 ottobre 2018 in Austria senza poi riuscire a debuttare in quelle italiane. Nel nostro Paese infatti è stato trasmesso solo in televisione, con la prima visione che si verificò su Rai 3 il 16 gennaio 2021.

Il cast di attori principali vede la partecipazione degli interpreti Bruno Ganz, Karoline Eichhorn, Johannes Krisch, Simon Morzé, Gerti Drassl, Michael Fitz, Emma Drogunova, Thomas Mraz ed anche Regina Fritsch.

Il tabaccaio di Vienna: la trama del film in onda su Rai3

Il diciassettenne Franz Huchel è costretto a recarsi nella capitale austriaca dopo la morte del patrigno, per cercare di imparare un mestiere presso Otto Trsnjek, un uomo che gestisce una tabaccheria.

Il giovane impara così la vita vera nel clima particolare degli anni ’30 dove il nazismo inizia a prendere piede e mostrava la sua crudeltà nei confronti di ebri, comunisti e socialisti.

Franz proprio nel negozio incontra Sigmund Freud, con il quale instaura una amicizia fatta delle sue domande sulla vita e sulle delusioni o gioie del primo amore che prova per una ragazza di nome Anezka che fa la ballerina e sulla quale chiederà consigli proprio al medico viennese.

Guarda il video:

Potrebbe interessarti