Serie TV e Fiction

Il complotto contro l’America: trama e cast della miniserie con John Turturro e Winona Ryder

Venerdì 14 gennaio 2022 debutta in prima visione assoluta su Rai3 una nuova miniserie dal titolo di Il complotto contro l’America. Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla serie con Zoe Kazan, Anthony Boyle, John Turturro e Winona Ryder.
Il complotto contro l'America

Venerdì 14 gennaio 2022 debutta in prima serata su Rai3 una nuova miniserie che racconta il complicato contesto politico e sociale che gli Stati Uniti d’America hanno vissuto intorno al 1940. La serie tv verrà trasmessa in tre prime serate tutto sul terzo canale con i prossimi due appuntamenti che saranno visibili giovedì 20 e venerdì 28 gennaio a partire dalle 21.20. Ne Il complotto contro l’America la Seconda Guerra Mondiale sta passando da essere una questione solo europea a coinvolgere anche la superpotenza d’oltreoceano che proprio in quel tempo stava vivendo una serrata battaglia elettorale tra il presidente in carica Franklin Delano Roosevelt e il repubblicano ed eroe nazionale Charles Lindbergh.

Tutto quello che c’è da sapere sulla serie in arrivo da questa sera su Rai3 e che vanta nel suo cast apprezzati attori come Zoe Kazan, Anthony Boyle, John Turturro e Winona Ryder.

Il complotto contro l’America: su Rai3 la prima puntata della miniserie

Prende il via oggi su Rai3 la miniserie evento del 2020 dal titolo Il complotto contro l’America. Tratta dall’omonimo romanzo di Philip Roth vanta la regia di Minkie Spiro e Thomas Schlamme ed un cast stellare che vede come protagonisti principali i personaggi di Evelin Finkel e Alvin Levin interpretati rispettivamente dalla star Winona Ryder e dall’apprezzato Anthony Boyle.

Nel cast insieme a loro anche il famoso John Turturro nel ruolo di Lionel Bengelsdorf ed anche Zoe Kazan in quello di Elizabeth “Bess” Levin.

Il complotto contro l’America: la trama

La Seconda guerra mondiale sta per oltrepassare i confini dell’Oceano Atlantico per finire al centro delle tematiche della campagna elettorale degli Stati Uniti. Il dibattito tra il democratico Franklin Delano Roosevelt, il presidente uscente, ed il repubblicano Charles Lindbergh, l’aviatore eroe nazionale che guarda con simpatia a ciò che sta facendo in Europa Adolf Hitler.

La famiglia ebrea dei Levin sarà testimone della risalita nei consensi dell’aviatore che riuscì a trasformare gli Stati Uniti d’America in un paese antisemita alleato proprio con i nazisti.

Potrebbe interessarti