Uomini e Donne

Tina Cipollari di nuovo infuriata con Biagio Di Maro: “Maria io adesso chiamo l’avvocato”. Commento 14 gennaio

Tina Cipollari e Biagio Di Maro si sono scontrati ancora nella puntata del 14 gennaio. L'opinionista ne ha dette di tutti i colori. In lite anche Armando Incarnato e Gloria.
tina cipollari biagio

Tina Cipollari è tornata protagonista di Uomini e Donne, anche nel 2022. L’opinionista è sbottata contro Biagio Di Maro, una delle sua vittime preferite, nella puntata del 14 gennaio. Dopo di loro, è stato Armando Incarnato a scaldare lo studio. Il racconto delle dimostrazioni d’affetto, che il Cavaliere si sarebbe scambiato con Gloria, ha mandato su tutte le furie la Dama.

Tina Cipollari infuriata con Biagio Di Maro a Uomini e Donne

La puntata del 14 gennaio di Uomini e Donne è stata accesa dalle liti. Naturalmente, al centro degli scontri, prima Biagio Di Maro e, poi, Armando Incarnato. Finalmente nello studio di Uomini e Donne è arrivata una Dama che riesce a mandare a quel paese Biagio Di Maro e non viceversa.

Elena sei tutti noi!

Il Cavaliere non riesce proprio ad accettare la situazione insolita e ha cominciato a fare discorsi assurdi, a cui ha risposto con la classica pacatezza Tina Cipollari: “Maria io adesso chiamo l’avvocato, ci scommetti?… Sei proprio un ricattatore… Vuoto, squallido… Pessima persona”. Diciamo che l’opinionista ha fatto l’elenco delle qualità del Cavaliere.

Se non si conoscesse davvero bene ormai chi realmente è Biagio Di Maro, ci si potrebbe anche dispiacere per la sua struggente scena, ma la compassione con lui è superflua.

Dopo Tina Cipollari e Biagio Di Maro, tocca ad Armando Incarnato

Dopo Biagio Di Maro è arrivato anche Armando Incarnato e, come ha detto Gianni Sperti, siamo passati: “Dalla padella alla brace”.

Ma, dopo questo commento iniziale, gli opinionisti non sono più intervenuti. Armando Incarnato ha fatto tutto da solo. Non che il Cavaliere avesse così tanto torto, ma siamo scaduti nel solito racconto di ciò che è accaduto fisicamente con la Dama di turno.

Armando Incarnato ha ribadito, che con Gloria, ci era stato qualcosa di più: “Con me hai avuto un’intimità di carezze.

Un modo pulito per farti capire che c’è stata molta confidenza. Questa confidenza ha un valore“.

La Dama, come succede sempre al Cavaliere partenopeo, ha negato e si è infuriata. La bagarre è servita.

Potrebbe interessarti