Cronaca Italia

Terremoto in Calabria: registrata una scossa di magnitudo 4.3, avvertita nella zona del Vibonese

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata registrata oggi in Calabria, al largo della costa di Vibo Valentia: gli aggiornamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e della Protezione civile.
Terremoto in Calabria: registrata una scossa di magnitudo 4.3, avvertita nella zona del Vibonese

Scossa di terremoto di magnitudo 4.3 registrata questa mattina in Calabria. Il sisma, secondo quanto emerso finora, sarebbe stato avvertito sopratutto nella zona del Vibonese. L’Istituto nazionale di geofisica (Ingv) ha diffuso un aggiornamento secondo cui l’evento si sarebbe verificato a circa 10 chilometri di profondità.

Terremoto Calabria: scossa 4.3 avvertita nel Vibonese

Trema una vasta area della Calabria: secondo il bollettino diramato oggi dall’Ingv, una parte della Regione è stata interessata da una scossa di terremoto di magnitudo 4.3. L’evento è stato registrato questa mattina prima delle 11, al largo della costa di Vibo Valentia nella zona sud occidentale (coinvolti anche i territori di Catanzaro e Reggio Calabria).

Il sisma sarebbe stato avvertito in particolare proprio nella zona del Vibonese in cui sarebbe localizzato l’epicentro. Secondo i dati raccolti dall’Istituto nazionale di geofisica, la profondità sarebbe di circa 10 chilometri.

La scossa sarebbe stata avvertita anche a Lamezia Terme e lungo la fascia tirrenica cosentina. Stando alle informazioni diffuse dall’Ansa, diversi edifici, tra cui scuole e uffici, sarebbero stati fatti evacuare. In alcuni dei centri interessati, riferisce ancora l’agenzia, gli alunni delle scuole elementari sarebbero stati raccolti in luoghi aperti all’esterno degli istituti.

Terremoto in Calabria, la Protezione civile: no danni a persone o cose

Il Dipartimento di Protezione civile ha diffuso un aggiornamento sull’attuale stato nella Regione interessata dal recente sisma, e nel relativo comunicato si legge quanto segue: “Terremoto Calabria: dalle prime verifiche effettuate non risultano segnalazioni di danni“. Non si sarebbero registrate criticità ai danni di persone o cose, ma la situazione resta sotto stretta osservazione.

Potrebbe interessarti