Sai che...

Cosa fare nel weekend a Roma, Milano, Napoli e Palermo? Gli eventi del 22 e 23 gennaio nelle città italiane

Da nord a sud non mancano gli appuntamenti culturali, lo svago e l'intrattenimento. Malgrado il meteo prometta temperature basse e neve a bassa quota, ecco tutti gli eventi da non perdere.
Cosa fare nel weekend a Roma, Milano, Napoli e Palermo? Gli eventi del 22 e 23 gennaio nelle città italiane

Per questo weekend è previsto un crollo delle temperature e precipitazioni, anche a carattere nevoso, fino a quote davvero basse. Il clima rigido non potrà però certo fermare i nostri buoni propositi del fine settimana. Scopriamo dunque cosa fare nel weekend nelle più importanti città italiane.

Cosa fare nel weekend a Roma: mostre e teatro

A Roma cominciamo con il teatro. Questo weekend è l’ultimo per poter vedere al teatro Ambra Jovinelli Alla stessa ora, il prossimo anno. Per l’occasione, sabato sono in calendario 2 repliche, una alle 16.30 e l’altra alle 21.00.

Per tutto il fine settimana, al Colosseo sono organizzate attività di stroria, arte e archeologia pensate per i bambini dai 2 ai 14 anni.

E, se ci troviamo nella capitale, come non visitare il MAXXI? Oltre alla collezione permanente, ci sono diverse mostre interessanti tra le quali Supernova, la prima personale italiana dell’artista cinese d’avanguardia Cao Fei.

Imperdibile anche Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta a Palazzo Barberini. La mostra celebra i 50 anni dall’acquisizione da parte della stato italiano e i 70 anni dalla scoperta del celebre diportò di Caravaggio Giuditta e Oloferne.

Cosa fare nel weekend a Milano: l’anniversario di Emporio Armani

Cominciamo il nostro viaggio tra gli eventi di Milano con il segnalarvi una serie di mostre, molto diverse tra loro, ma tutte che meritano di essere visitate.

 In occasione del 40esimo anniversario di Emporio Armani, Armani/Silos ospita The way we are, una retrospettiva curata personalmente dal patron Giorgio Armani. Il Pirelli Hangar Bicocca (da visitare a prescindere per l’incredibile recupero architettonico e le istallazioni artistiche permanenti) ospita Breath Ghosts Blind. La mostra ripercorre la carriera artistica di Maurizio Cattelan in un mix di opere storiche e pezzi inediti.

A Palazzo Morando invece si festeggiano gli 80 anni (portati benissimo) dell’eroina della DC comics Wonder Woman.

Domenica 23 gennaio invece, torna a Milano East Market. I 6000 Mq dell’ex fabbrica aeronautica in zona Mecenate ospiteranno la bellezza di ben 300 espositori specializzati in vintage, collezionismo e artigianato. Infine, per gli appassionati di storia contemporanea, il circuito Lombardia segreta propone un tour alla scoperta dei Bunker Breda, situati nel settore est del Parco Nord di Milano. L’appuntamento è alle ore 11.00 previa prenotazione.

Cosa fare nel weekend a Napoli: da Frida Kahlo a Salvador Dalì

Il weekend a Napoli si apre con un’ottima notizia.

Visti gli oltre 60mila visitatori, la mostra dedicata a Frida Kahlo è stata prorogata fino a domenica 23. Per questo ultimo fine settimana l’orario di visita è stato esteso dalle 9.30 fino alle 21.00 per permettere a tutti di visitare in sicurezza la grande retrospettiva dedicata all’artista messicana. Ultima occasione anche per visitare la mostra Aniello Falcone, il Velázquez di Napoli presso il complesso Monumentale Donnaregina. 

Per chi volesse dedicare il weekend ad una gita fuori porta, un’ottima destinazione potrebbe essere Vico Equense.

Presso l’Istituto della Ss Trinità e Paradiso, lo scorso dicembre è stata inaugurata la mostra Salvator Dalì – Luce. I Tesori del Maestro. Oltre ad una collezione di sculture e disegni, in mostra sono presenti anche oggetti in oro e diamanti realizzati dal visionario artista.

Cosa fare nel weekend a Palermo?

Lo splendido capoluogo siciliano sta ospitando una serie di mostre davvero interessanti. Questo weekend potrebbe essere quello giusto per visitare la personale dedicata a Renato Guttuso.

Diversamente potreste orientarvi verso l’esposizione Mario Schifano.

I’m on fire!, una selezione di opere del principale esponente della pop art italiana accomunate dallo stesso destino. Tutti i dipinti infatti hanno subito il calore di un incendio divampato nelle vicinanze del deposito in cui erano custoditi nel 1922. L’artista, quando le vide, pare che esclamò: “Non le toccate, sono più belle di prima.”

Da non perdere anche la mostra Purification, l’ascesa dell’anima dopo la morte del video artist Bill Viola a Palazzo Reale e quella Emilio Isgrò “incontra” Dante nei saloni di Villa Zito. 

Per gli amanti della musica italiana, domenica 23 gennaio alle 21.00 Fiorella Mannoia si esibirà a Palermo presso il Teatro Golden, in un concerto dedicato alle sue più belle canzoni. Infine, per chi non vuole rinunciare ad una passeggiata all’aria aperta, domenica mattina è in programma un tour in bicicletta alla scoperta dei Florio, i leoni di Sicilia. Per partecipare alla pedalata, la prenotazione è obbligatoria. Tutte le informazioni necessarie sono disponibili sul sito dell’infopoint Palermo.

Potrebbe interessarti