Spettacolo

Achille Lauro verso il Festival di Sanremo 2022: come ha trascorso i mesi in attesa del grande evento

Achille Lauro è tra i 25 artisti in gara al Festival di Sanremo 2022 con il brano "Domenica". Durante la conferenza stampa ha rivelato cosa porterà in scena sul palco dell'Ariston.
Achille Lauro verso il Festival di Sanremo 2022: come ha trascorso i mesi in attesa del grande evento

Achille Lauro è tra i 25 big in gara al Festival di Sanremo 2022 con il brano Domenica. In occasione della conferenza stampa di presentazione con i giornalisti, l’artista ha presentato il nuovo disco in uscita l’11 febbraio. Il progetto è una nuova edizione dell’album LAURO, già disponibile in preorder. Ai brani editi si vanno ad aggiungere 7 brani inediti pensati ad hoc per questo progetto, tra cui proprio il brano sanremese della settantaduesima edizione. Tra collaborazioni con importanti autori e compositori e brani più intimi scritti in momenti di piena solitudine, LAURO – ACHILLE IDOL SUPERSTAR si presenta come un ibrido: crossover tra diversi generi, stile unico e inconfondibile.

Le nuove tracks cercano di aprire un varco che porta dritto alla musica internazionale, staccandosi dalle logiche di mercato con l’obiettivo di spingersi verso un mood autentico e originale.

L’artista a tal proposito racconta: “Dopo l’album Lauro avevo deciso di prendere una pausa per ritrovare me e la mia musica. Così a settembre, insieme alla mia squadra, sono andato su un’isola e ci sono stato quasi 5 mesi. Qui ho lavorato a nuova musica per i prossimi anni”.

Achille Lauro al Festival di Sanremo 2022 con Harlem Gospel Choir

Un 2022 ricco di collaborazioni e nuovi progetti per Achille Lauro che, oltre all’uscita dell’album, potrà contare sul supporto dell’Harlem Gospel Choir.

Dopo 26 dischi di platino, 12 dischi d’oro, il successo di Rolls RoyceMe ne frego, e dei cinque quadri portati in scena nel corso dell’ultima edizione in veste di superospite, Achille Lauro è infatti pronto a tornare sul palco dell’Ariston per il quarto anno di fila (record assoluto) con il brano Domenica, testo di L. De Marinis, S. Manzari, D. Petrella e musica di M. Ciceroni, M. Cutolo, G. Calculli, S. Manzari, accompagnato dall’Harlem Gospel Choir, uno dei cori gospel più famosi al mondo, e dalla direzione d’orchestra di Gregorio Calculli.

Nella serata delle cover del 4 febbraio Lauro eseguirà Sei bellissima con la stessa autrice e interprete del brano originale, Loredana Bertè. Per quanto riguarda gli outfit l’artista indosserà capi Gucci.

Ho osato, rischiato, ignorato ogni regola e ogni schema con le mie performance. Domenica ha un sound estremamente popolare, non pop eh. Parlo di quel popolare, per l’appunto, che con il tempo si è perso”, racconta lo stesso Lauro durante la conferenza stampa a lui dedicata.

E ancora: “Il brano ha quel giorno della settimana perché la domenica noi siamo liberi, possiamo scegliere cosa fare senza nessun vincolo. Io almeno la vivo così questa giornata. Non a caso porto sul palco questo brano con il loro gospel più famoso d’America. Vedrete che loro non saranno a supporto ma saranno fondamentali per l’esibizione: vivono canto e spiritualità come una cosa sola, mi sono molto emozionato a provare con loro. Ci divertiremo”.

Infatti l’esibizione con l’orchestra al Festival di Sanremo non sarà niente altro che la prova del tour che l’artista si prepara ad affrontare nel 2022.

Achille Lauro in tour: un evento attesissimo

Per questo tour l’artista sarà accompagnato da 52 elementi, oltre ai 5 componenti della band, e porterà in scena uno show tutto nuovo, dagli arrangiamenti ai costumi, evoluzione di tutto ciò che abbiamo visto finora. Si passerà da una piazza di una città d’arte come piazza Santissima Annunziata a Firenze a luoghi molto più rock e cool, come l’ippodromo di San Siro a Milano.

“Sono felice e onorato di aprire il mio terzo palazzetto a Roma in un periodo così complicato per la musica live” racconta Lauro.

“Pure l’Ippodromo di San Siro mi emoziona: Roma è casa mia, la mia culla.

Milano mi ha adottato e non posso che esserne felice. Spero che questo tour possa consacrare la mia carriera a livello internazionale. Sarà un vero show, un mix tra concerto e musical. Insieme a me ci sarà proprio l’ Harlem Gospel Choir e l’orchestra della Magna Grecia. Uno show totalmente nuovo per gli standard del pubblico italiano”.

Achille Lauro primo artista in Europa nel Metaverso

Achille Lauraìo è anche il primo in Europa, preceduto a livello mondiale solo da Travis Scott, Lil Nas X e Ariana Grande ad aver deciso di sperimentare realtà nuove con il progetto Roblox che gli permette di raccontare LAURO – ACHILLE IDOL SUPERSTAR nelle sue mille sfaccettature, dando ampio spazio alla creatività nel mondo del metaverso. I suoi fan assisteranno infatti al primo evento nella terza dimensione che mette insieme fashion e musica, in un’esperienza unica che consentirà di raggiungere i fan attraverso una tipologia d’interazione che guarda al futuro e alle nuove generazioni. Gli utenti che parteciperanno “potranno essere Lauro“, vestirsi come Lauro, comunicare con Lauro e vivere la sua musica in maniera innovativa con le logiche del gaming. L’avventura nel metaverso permette di scoprire la vera essenza dell’artista e la natura intima delle relazioni in una realtà nuova.

Ph dell’immagine in evidenza: Leandro Manuel Emede

Potrebbe interessarti