Cronaca Nera

Morto bimbo di 4 mesi di Benevento in ospedale per un trauma cranico: la Procura apre un’inchiesta

Il bimbo di 4 anni ricoverato in ospedale a Napoli per un trauma cranico è morto: verrà disposta un'autopsia per capirne le cause, i genitori non avrebbero risposta.
Morto bimbo di 4 mesi di Benevento in ospedale per un trauma cranico: la Procura apre un'inchiesta

Non ce l’ha fatta il bimbo di soli 4 mesi che era ricoverato in ospedale a Napoli: si era presentato con un trauma cranico e anche per questo dopo il decesso sono scattate subito le indagini della Procura. Il bambino era già stato ricoverato nelle scorse settimane, i genitori non avrebbero saputo spiegare l’origine del trauma che gli è costato la vita.

Morto al Santobono di Napoli il bimbo di 4 mesi con trauma cranico

La vicenda è emersa nella giornata di ieri: un bimbo di 4 mesi di Benevento era stato ricoverato nel nosocomio napoletano, trasportato con urgenza in elicottero dal pronto soccorso del San Pio di Benevento.

I genitori lo avrebbero portato in ospedale il 25 gennaio e qui gli sarebbe stato riscontrato un grave trauma cranico. Inoltre, riportano le fonti locali, sul suo corpo sarebbe stato rilevata anche la frattura di un femore. Ora, la notizia: il bimbo non ce l’ha fatta ed è morto, nonostante i tentativi dei medici.

Secondo quanto riportato, la Procura di Benevento ha aperto un fascicolo d’indagine, affidato al sostituto procuratore Maria Gabriella Di Lauro, per andare a fondo della tragica morte del bimbo. Verrà probabilmente disposta l’autopsia sul corpo del piccolo.

Bimbo morto a 4 mesi per un trauma cranico: i genitori non avrebbero risposte

La vicenda del bimbo di Benevento non sarebbe però iniziata il 25 gennaio, ma una settimana prima.

Ansa riferisce infatti che i genitori lo avevano già fatto ricoverare al Fatebenefratelli di Benevento il 16 gennaio. Dimesso dopo pochi giorni, è stato poi portato al San Pio e da qui il trasporto a Napoli. Sulle origini del trauma cranico che sarebbe costato la vita al bambino, i genitori non avrebbero risposta e così la sorella maggiore. Da qui l’indagine di Carabinieri e Procura sulla morte del bimbo, avvenuta nel pomeriggio di oggi all’ospedale Santobono di Napoli, che si avvarrà anche della perizia medico legale.

Potrebbe interessarti