Programmi TV

Antonio e Pompea da C’è posta per te a Verissimo: di nuovo insieme dopo oltre 60 anni di lontananza

Antonio e Pompea approdano a Verissimo dopo aver emozionato con la loro storia a C'è posta per te. La coppia si è ritrovata dopo oltre 60 anni di lontananza, il loro racconto.
antonio-pompea-ce-posta-per-te-storia-verissimo

La storia di Antonio e Pompea a C’è posta per te ha commosso tutti la scorsa puntata. Ritrovatasi dopo 66 anni, la coppia ha raccontato la loro conoscenza e i primi incontri avvenuti durante l’adolescenza, prima di dividersi per volere dei genitori di entrambi. A Verissimo, nella puntata di oggi, i due ospiti ripercorrono l’emozione del loro incontro da Maria De Filippi.

Antonio e Pompea di nuovo insieme dopo 66 anni: la storia a C’è posta per te

Verissimo accoglie in studio i protagonisti di una storia commovente, che tanto ha fatto parlare di sé nella scorsa puntata di C’è posta per te: Antonio e Pompea.

Nel programma di Maria De Filippi si sono rincontrati grazie alla chiamata di lui, che ha voluto a tutti i costi rintracciare la donna dopo ben 66 anni di distacco. I due, che da giovani risiedevano a Benevento, si sono conosciuti in età adolescenziale quando lui andava a trovare la nonna, vicina di casa nientemeno che di Pompea. Dopo il primo incontro, Antonio improvvisa una fuitina con la sua Pompea la quale, una volta in macchina, scende repentinamente forse in preda allo spavento. I genitori di entrambi vengono a sapere di questo loro incontro e li allontanano: lui viene mandato a Milano, lei a Torino.

Un addio che, alla fine, si è rivelato solo un arrivederci. La coppia si è ritrovata a C’è posta per te dopo 66 anni e, grazie al programma di Maria De Filippi, hanno ricucito i rapporti.

Antonio felice di aver ritrovato Pompea: “Ringrazierò sempre Maria De Filippi

A Verissimo Pompea spiega: “Noi non siamo stati fidanzati, lui mi faceva il filo, lui mi voleva ma niente da fare. Poi ci siamo divisi e dopo tanti anni mi viene a cercare“. La decisione di Antonio di cercarla e ritrovarla è dovuta all’amore che ha provato per lei da adolescente: “Il problema è che il primo amore non si scorda mai, senza offesa per mia moglie.

Con mia moglie ci siamo voluti bene, abbiamo avuto 4 figli“. E, parlando della cotta per Pompea, aggiunge: “Era la prima ragazza. A parte il fatto che ragazze ne ho avute dopo di lei. Lei però se ne andò e anche io me ne stavo andando“.

Pompea ricorda il momento in cui Antonio arrivò sotto casa sua per improvvisare una fuitina, di fronte alla quale decise di scappare: “È arrivato sotto casa, mi ha infilata in macchina e voleva fare la fuitina. ‘Tu sei malato’ ho detto. Io me ne sono scappata perché lui era convinto che, facendo la fuitina, i miei genitori si convincevano.

E anche i suoi“. Nonostante i rapporti interrotti, dopo 66 anni si sono ritrovati e Antonio commenta con gioia: “È una grandissima soddisfazione. Io personalmente ringrazierò sempre Maria De Filippi“.

Potrebbe interessarti