Spettacolo

Chi è Sergio Japino, l’ex compagno di Raffaella Carrà ospite a Sanremo 2022: l’amore li ha uniti per anni

Al Festival di Sanremo, nella serata della finale, è ospite Sergio Japino. Il regista ed ex compagno di Raffaella Carrà è pronto ad omaggiare il ricordo dell'artista.
sergio-japino-ex-compagno-raffaella-carrà-chi-è

Il Festival di Sanremo 2022 è pronto ad omaggiare la grande Raffaella Carrà anche attraverso la presenza del regista e coreografo Sergio Japino. I due hanno costruito in passato un sodalizio artistico presto sfociato in una relazione sentimentale, lontana da occhi indiscreti. Questa sera Japino presenzierà al Teatro Ariston: conosciamo meglio colui che ha rappresentato un capitolo importante della vita dell’artista.

Sergio Japino e il sodalizio artistico con Raffaella Carrà sul piccolo schermo

Raffaella Carrà e Sergio Japino hanno avuto un rapporto profondo, a livello lavorativo e non solo. Il regista ha lavorato come coreografo per Pronto, Raffaella?

, la trasmissione televisiva che diede il via al solido legame artistico e professionale tra i due. La coppia, infatti, successivamente collaborò per altri importanti progetti televisivi e non solo. Tra questi, Japino è stato regista e coautore di numerose trasmissioni della ‘Raffa’ nazionale, a cominciare dallo strepitoso successo di Carramba! che sorpresa e Carramba! che fortuna.

Il loro legame lavorativo sul piccolo schermo è proseguito nel corso degli anni, sino ai tempi recenti. Infatti Japino è stato il regista de A raccontare comincia tu, il programma targato Rai condotto dalla stessa Raffaella Carrà.

Sergio Japino e la storia d’amore con Raffaella Carrà

Ma Raffaella Carrà e Sergio Japino hanno anche avuto in passato una breve relazione sentimentale, vissuta lontano dagli occhi indiscreti.

Una storia d’amore conclusasi negli anni ’90 e sulla quale entrambi hanno sempre mantenuto il massimo riserbo.

Ad annunciare la morte di Raffaella Carrà, avvenuta il 5 luglio del 2021, era stato proprio Sergio Japino. “Raffaella ci ha lasciati. Una malattia ha attaccato il suo corpo. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre“: queste le parole di cordoglio espresse dal regista, che stasera è ospite a Sanremo 2022 per ricordare la grande artista.

Potrebbe interessarti