Economia

Caro bollette luce e gas, l’accordo tra Enel e Associazioni dei consumatori per la rateizzazione

Al centro del recente accordo tra Enel e Associazioni dei consumatori c'è la possibilità di rateizzare le bollette di luce e gas: come funziona questa opzione e come si richiede.
Caro bollette luce e gas, l'accordo tra Enel e Associazioni dei consumatori per la rateizzazione

Per ammortizzare il caro bollette di luce e gas è possibile richiedere la rateizzazione dei pagamenti. In particolare, potranno farne richiesta i clienti domestici con un recente accordo tra Enel e le Associazioni dei consumatori. Ecco come funziona e cosa occorre fare per richiedere la rateizzazione.

Caro bollette di luce e gas, si possono rateizzare i pagamenti

La possibilità di rateizzare i pagamenti delle bollette di luce e gas è stata disposta per attutire l’impatto del caro energia sui clienti più in difficoltà. In questa direzione è stato stipulato un accordo tra Enel e le Associazioni dei consumatori riconosciute dal Ministero dello Sviluppo Economico.

In base a tale accordo, i clienti domestici che si trovino in situazione di difficoltà potranno richiedere la rateizzazione fino a 12 mesi per le bollette sia della luce sia del gas. Il piano di Enel prevede rate di importo costante e, a prescindere dall’importo della fattura, non sono previsti anticipi né rate minime. Come precisato da Enel nel proprio comunicato stampa, chi richiederà la rateizzazione non vedrà applicati interessi di mora né interessi di dilazione.

Come richiedere la rateizzazione delle bollette di luce e gas

Le Associazioni dei consumatori coinvolte nell’accordo con Enel per concordare questa misura sono: Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Associazione Utenti dei servizi Radiotelevisivi, Asso-consum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del cittadino, Unione Difesa Consumatori e Unione Nazionale Consumatori.

Il piano di rateizzazione può essere richiesto su tutte le fatture emesse nel 2022 e fino alla data del 30 aprile. L’accesso a questa procedura è rivolto ai clienti domestici e non è necessario attendere la scadenza delle fatture da saldare.

I soggetti che siano interessati ad attivare questa opzione possono farne domanda accedendo alla propria area clienti di Enel, oppure possono chiamare il numero verde dedicato o recarsi in uno degli Spazio Enel dedicati.

Potrebbe interessarti