Cronaca Nera

Cadavere di donna fatto a pezzi e nascosto in sacchi neri: l’agghiacciante ritrovamento a Borno

Macabra scoperta in provincia di Brescia: il corpo di una donna è stato trovato fatto a pezzi e nascosto all'interno di alcuni sacchi, rinvenuti in un dirupo a Borno.
Cadavere di donna fatto a pezzi e nascosto in sacchi neri: l'agghiacciante ritrovamento a Borno

Agghiacciante ritrovamento a Borno, in provincia di Brescia, dove il cadavere di una donna sarebbe stato rinvenuto in un’area di campagna, fatto a pezzi e nascosto in alcuni sacchi neri. Secondo quanto trapelato finora, gli inquirenti starebbero vagliando alcune denunce di scomparsa raccolte nella zona per poter risalire all’identità della vittima.

Cadavere di donna fatto a pezzi e nascosto in sacchi neri a Borno

Il corpo della donna, secondo quanto riferito dall’Ansa, sarebbe stato trovato in un dirupo nel territorio del Comune del Bresciano e sarebbe in condizioni agghiaccianti. Da quanto filtrato nelle ultime ore, il cadavere sarebbe stato fatto a pezzi e nascosto in alcuni sacchi neri.

Stando a alle poche informazioni finora disponibili, l’inchiesta per omicidio vede impegnati i carabinieri, coordinati dal pm Lorena Ghibaudo, nel tentativo anzitutto di stabilire l’identità della vittima, al momento ancora ignota.

Cadavere di donna fatto a pezzi in un dirupo: indagine per omicidio, caccia all’identità della vittima

Il ritrovamento del corpo della donna sarebbe avvenuto poche ore fa e allo stato attuale non sarebbero emersi elementi utili all’identificazione. Nel corso delle prime battute d’indagine, riferisce ancora l’agenzia di stampa, gli investigatori starebbero vagliando tutte le denunce di scomparsa raccolte in Valle Camonica negli ultimi tempi, dati che potrebbero rivelarsi decisivi per a risalire all’identità.

Il lavoro degli inquirenti sarebbe reso ancora più difficile dalle condizioni del volto della vittima che, come riporta Il Giornale di Brescia, sarebbe irriconoscibile. Con le sole evidenze in mano a chi indaga, riferisce lo stesso quotidiano, risulterebbe impossibile stabilire l’età della donna.

La scoperta del cadavere sarebbe avvenuta nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16, ad opera di un passante che avrebbe notato i sacchi in un’area che sarebbe spesso usata come discarica.

Le operazioni di recupero sarebbero state svolte dai Vigili del fuoco di Darfo Boario Terme.

Potrebbe interessarti