TV e Spettacolo

Il re dei re: il kolossal diretto da Nicholas Ray torna in onda su Rete4 sabato 16 aprile

Il re dei re ritorna in onda su Rete4 sabato 16 marzo 2022. Scopri le curiosità, il cast e la trama del kolossal diretto da Nicholas Ray in onda dalle ore 21:30.
tv

Rete 4 propone nuovamente ai suoi spettatori il kolossal biblico dal titolo di Il Re dei Re. A partire dalle ore 21:20 di sabato 16 aprile 2022 va in onda la pellicola americana del 1961 ispirata dai racconti biblici riguardanti la vita di Gesù e più precisamente ai Vangeli, dalla sua nascita a Betlemme alla fuga in Egitto per sfuggire alla furia di Erode, fino all’incontro con gli apostoli ed ovviamente l’ultima cena prima della morte e della successiva resurrezione.

Il re dei re: le curiosità e la trama del film

Il re dei re (in lingua originale dal titolo di King of Kings) è una pellicola ispirata ai racconti dei vangeli uscito nel 1961 e diretta da Nicholas Ray, distribuita nei cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer nell’ottobre di quell’anno.

Il kolossal religioso è molto amato dagli amanti del genere vanta la sceneggiatura adattata da Philip Yordan e le musiche della colonna firmate da Miklos Rozsa. Nel cast della pellicola lunga quasi tre ore ed interamente girata in Spagna vanta la presenza di star dell’epoca come Jeffrey Hunther nel ruolo di Gesù, Siobhan McKenna, Robert Ryan, Ron Randell, Hurd Hatfield, Viveca Lindfors, Frank Thring e Rita Gam.

Il re dei re: la trama della pellicola

La trama del film inizia nell’anno 63 Avanti Cristo con l’impero romano che giunge a Gerusalemme riuscendo a conquistarla e saccheggiarla.

Il condottiero Pompeo Magno arriva anche a distruggere la storia del sacro tempio di Gerusalemme per impossessarsi del tanto decantato tesoro di Re Salomone per poi scoprire che era formato soltanto dai rotoli della Torah.

Da questo momento in poi ha inizio il forte dominio da parte dell’Impero romano che impone la sua sanguinaria tirannia mettendo al potere Erode il Grande.

La storia dell’impero si imbatterà però nella figura potente e piena di pace di Gesù, un bambino figlio di un falegname e di una giovane donna, costellato dall’aura che una profezia funesta per Erode che avrebbe visto nascere un nuovo re.

Da qui il racconto di tutta la vita di Gesù dalla nascita nella mangiatoia di Betlemme alla crocifissione sul Monte Golgota, sino alla resurrezione dalla grotta funeraria nella quale era stato custodito il suo corpo.

Potrebbe interessarti