Programmi TV

Alessandra Celentano commenta il fisico di Nunzio, Raimondo Todaro la attacca ad Amici: “Cavolate”

Nuovo scontro tra Raimondo Todaro e Alessandra Celentano ad Amici. Questa volta è un commento della maestra sul ballerino Nunzio a scatenare le tensioni in studio.
raimondo-todaro-contro-alessandra-celentano-nunzio-amici

Ad Amici si consuma l’ennesimo scontro tra Raimondo Todaro ed Alessandra Celentano: oggetto della discordia, questa volta, è Nunzio. Il ballerino, a livello fisico, non è apprezzato dalla maestra di danza e un suo commento ha fatto infuriare Todaro, insegnante del giovane ragazzo. “Come sempre ti fermi alla copertina del libro” l’attacco alla Celentano, accusata di superficialità.

Raimondo Todaro contro Alessandra Celentano: è scontro sul fisico di Nunzio

Ennesimo scontro al vetriolo tra Alessandra Celentano e Raimondo Todaro al serale di Amici. Nella puntata di questa sera al centro delle attenzioni è Nunzio, allievo dell’ex ballerino, il cui fisico non è particolarmente apprezzato dalla severissima insegnante.

Todaro, prima della sfida tra Nunzio e Michele, accusa la collega di aver parlato negativamente del suo pupillo: “In una puntata del pomeridiano la maestra Celentano, tra tutte le cavolate che lei dice, ha detto pure che Nunzio è fisicamente brutto. Fossero tutti brutti come Nunzio…“.

La Celentano sbotta subito contro il collega: “Intanto cavolate lo dici a tua sorella, e poi se permetti posso avere un gusto su un fisico maschile? A me non piace“. Todaro ritiene però che il suo commento non sia stato lusinghiero nei confronti di Nunzio: “Dire che uno è fisicamente brutto…“.

La maestra di danza esprime il suo pensiero sul fisico di Nunzio, spiegando: “Lui ha una bellissima altezza, certo è mingherlino e deve rinforzarsi. Questo è il mio pensiero Todaro“. E aggiunge: “Avevo detto che non mi piace fisicamente perché è secco secco lungo lungo, che è un po’ come te del resto“.

Raimondo Todaro bacchetta la collega: “La bellezza sta nella diversità

Raimondo Todaro ritiene però che Alessandra Celentano abbia manifestato superficialità nel commento a Nunzio: “Ma ha anche 19 anni e tu come sempre ti fermi alla copertina del libro, non lo leggi il libro.

Gli dai la possibilità di crescere“. La maestra però ribatte, per poi riferirsi ironicamente al fisico di Stefano De Martino: “Siete uguali, secchi secchi lunghi lunghi. A me l’uomo piace più come Stefano: Stefano ha un fisico a mio gusto molto più… Ci vediamo stasera Stefano“.

Raimondo Todaro ritiene però come l’unicità di ognuno sia preziosa, anche nell’aspetto esteriore: “La bellezza sta nella diversità, ognuno è bello col suo fisico“. La Celentano però è di tutt’altro avviso e chiosa il confronto: “Ma per te, per me no.

Perché vuoi obbligarmi a pensarla come te?“.

Potrebbe interessarti