Politica

Emmanuel Macron vince le elezioni francesi, risultato storico per Le Pen: “In questa sconfitta vedo speranza”

Emmanuel Macron ha vinto il secondo turno delle elezioni francesi. "In questa sconfitta vedo una forma di speranza" ha dichiarato la sfidante Marine Le Pen.
Emmanuel Macron vince le elezioni francesi, Le Pen: "In questa sconfitta vedo speranza"

Le elezioni francesi si sono appena concluse con la schiacciante vittoria di Emmanuel Macron contro la sfidante Marine Le Pen. Quali sono le percentuali che hanno decretato il nuovo Presidente francese e quali sono state le reazioni dei due candidati.

Emmanuel Macron vince le elezioni, il commento amaro di Le Pen: “campagna sleale e violenta”

Nuovo scontro tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen, già candidati alle elezioni presidenziali di 5 anni fa. Nel primo turno, Macron aveva ottenuto il 27,8% dei consensi contro il 23,1% di Le Pen. Jean-Luc Mélenchon, leader della sinistra radicale, aveva invece raggiunto il 22% dei voti.

Questa volta, Macron è stato rieletto con il 58,2% dei voti, mentre Le Pen ha ottenuto il 41,2%. Si tratta di una percentuale storica mai raggiunta dalla sfidante di estrema destra. “Non possiamo dire che Macron abbia ottenuto una vittoria sonante” ha dichiarato Le Pen subito dopo l’esito delle elezioni. “Rispetto il risultato delle urne, abbiamo assistito a una campagna sleale e violenta da parte di Macron. I francesi sono stati sottoposti alla stigmatizzazione delle mie idee e questo è avvenuto fino all’ultimo giorno” ha proseguito la leader di Front National, esprimendo gratitudine ai suoi elettori e a chi ha scelto di votare per lei anche solo al secondo turno.

Le parole di Marine Le Pen e lo storico risultato dell’estrema destra francese

In questa sconfitta non posso non vedere una forma di speranza – ha dichiarato Le Pen – Questo risultato costituisce per noi dirigenti francesi ed europei la testimonianza di una grande sfida che il popolo francese e europeo non possono ignorare e quello dell’aspirazione largamente condivisa al cambiamento”. Secondo l’analisi della leader, “I francesi manifestano stasera il desiderio di un potere forte da opporre a quello di Emmanuel Macron” e il presidente appena rieletto “non farà niente per riparare le fratture che dividono il nostro Paese e che fanno soffrire i nostri compatrioti”.

Le Pen ha inoltre ribadito, davanti ai suoi elettori riuniti nel quartier generale del Bois de Boulogne, che tra poche settimane i francesi saranno chiamati a esprimersi nel corso delle elezioni legislative.

Il rischio che Macron si appropri in maniera meccanica di tutti i poteri esecutivi e legislativi è elevato, è una prospettiva che nessun patriota e nessun democratico può accettare” ha ribadito Le Pen.

Il commento alle elezioni francesi dei due candidati sconfitti durante il primo turno

Sul risultato delle elezioni è intervenuto anche Jean-Luc Mélenchon, che ha salutato la sconfitta di Le Pen come una “buonissima notizia” e ha affermato che “il terzo turno inizia stasera”, alludendo alle legislative, in cui ambisce a ottenere la carica di primo ministro.

Delusione e tristezza” anche da parte del candidato di estrema destra Eric Zemmour sconfitto al primo turno, che ha dichiarato come “stasera gli innamorati della Francia hanno perso”.

Potrebbe interessarti