Cronaca dal Mondo

Giovane mamma scomparsa da vari giorni: la polizia arresta un uomo di 50. È sospettato di omicidio

Le speranze di ritrovare Katie Kenyon viva si assottigliano, la polizia ha arrestato un sospettato con l’accusa di omicidio. L’uomo ha 50 anni e conoscerebbe la vittima.
Giovane mamma scomparsa da vari giorni: la polizia arresta un uomo di 50. È sospettato di omicidio

Katie Kenyon, 33 anni e mamma di due figli è scomparsa ormai da vari giorni. Le autorità hanno arrestato un sospettato – che secondo la polizia è un uomo conosciuto dalla vittima –  con l’accusa di omicidio.

Katie Kenyon, giovane mamma scomparsa

Katie Kenyon ha 33 anni ed è mamma di due figli. È stata vista l’ultima volta pochi giorni fa alle ore 9.30 del mattino insieme ad un uomo mentre saliva su un furgone Ford Transit argento nella città di Burnley nel Lancashire in Inghilterra. Il loro viaggio è durato 17 miglia (circa 27 km) e da allora di Katie si sono perse le tracce. Le autorità hanno rilasciato foto del mezzo e della donna nella speranza che quest’ultima possa essere ritrovata viva.

Al momento della scomparsa Katie Kenyon indossava una camicia/giacca blu, canotta bianca, leggins neri e infradito. Nonostante tutti gli sforzi, però, la donna non è ancora stata ritrovata e non ci sono stati suoi avvistamenti.

L’accusa di rapimento, poi trasformata in accusa di omicidio

Pochi giorni dopo l’ultimo avvistamento di Katie Kenyon, la polizia ha arrestato un uomo di 50 anni di Burnley con l’accusa di rapimento. Tale accusa, però si legge su Metro Uk, si è presto tramutata in omicidio, dato che nonostante il passare del tempo e dei giorni, Katie non è ancora stata ritrovata e si stanno sempre più assottigliando le speranze di poterla ritrovare viva.

Stando alle parole delle autorità l’uomo preso in custodia e Katie Kenyon si conoscono e i magistrati hanno richiesto più tempo per interrogarlo.

Le ricerche di Katie Kenyon

Sin da subito si sono attivate le ricerche per ritrovare Katie Kenyon. Più di 60 agenti specializzati stanno cercando la donna perlustrando la foresta Gisburn vicino a Ribble Valley. Tale foresta è molto popolare tra ciclisti ed escursionisti e, con le sue 5 miglia quadrati (circa 8 km quadrati) è l’area boschiva più grande della Contea.

Come si legge sul sito SkyNews, il sovrintendente investigativo della polizia di Lancashire, Gary Brooks, ha spiegato che “Stiamo continuando a cercare in una serie di luoghi diversi in relazione a questa indagine, inclusa la foresta di Gisburn e sono grato ai colleghi del Merseyside e del Galles del Nord e ad altri partner dei servizi di emergenza che stanno offrendo assistenza in questi complessi e ricerche su vasta scala”.

Le parole delle autorità sulla scomparsa di Katie Kenyon

Sulla stessa fonte si apprende ancora che la polizia del Lancashire ha dichiarato: “Anche se Katie non è stata ancora trovata, ora stiamo lavorando sulla base del fatto che purtroppo non è più viva“.

Il sovrintendente investigativo Gary Brooks ha poi aggiunto, inoltre: “Anche se nutro qualche sottile speranza che Katie possa essere trovata ancora viva, sono triste nel dire che Katie è scomparsa da oltre quattro giorni. Nonostante le ampie indagini della polizia e gli appelli dei media, non abbiamo trovato Katie né ci sono stati avvistamenti di Katie“.

Potrebbe interessarti