Cronaca dal Mondo

Processione finisce in tragedia: 11 morti fulminati in India, tra le vittime anche bambini

Dramma in India: 11 persone sono rimaste uccise durante una processione, fulminate mentre seguivano un carro verso un tempio in occasione di un affollato evento. Tra le vittime anche bambini.
Processione finisce in tragedia: 11 morti fulminati in India, tra le vittime anche bambini

Tragedia durante una processione in India: 11 morti fulminati, tra le vittime anche bambini. È la drammatica cronaca che arriva da un’area del distretto di Thanjavur, Kalimedu, dove un terribile incidente avrebbe coinvolto decine di persone che prendevano parte a un rito religioso.

Processione finisce in tragedia in India: 11 persone fulminate, morti anche bambini

Sarebbero almeno 11, secondo le autorità locali, le persone uccise dopo essere rimaste fulminate durante una processione nel distretto di Thanjavur. Stando a una prima ricostruzione, riportata dall’Associated Press, il carro decorato per l’occasione, seguito da centinaia di fedeli, avrebbe toccato un cavo di alta tensione sospeso e questo avrebbe innescato la tragedia.

Secondo un’emittente di Nuova Delhi, sarebbe scaturito un incendio e diverse persone sarebbero state ferite e trasportate in ospedale per varie lesioni e ustioni. Tra le vittime del dramma ci sarebbero anche 2 bambini.

11 morti durante la processione: le parole del presidente dell’India

A seguito del dramma che ha visto morire almeno 11 persone durante i festeggiamenti religiosi di questa mattina in India, le autorità del Paese hanno espresso cordoglio per le vittime e hanno annunciato l’avvio di una procedura di risarcimento per le famiglie.

Il presidente indiano, Nath Kovind, ha affidato al canale istituzionale Twitter le sue prime parole sulla vicenda: “La perdita di vite umane, compresa quella di bambini, a causa della folgorazione in una processione a Thanjavur è una tragedia al di là di ogni parola.

Le mie più sentite condoglianze alle famiglie in lutto. Prego per la pronta guarigione dei feriti“.

Sui social anche il commento del primo ministro, Narendra Modi: “Sono rattristato nell’apprendere dell’incidente a Thanjavur, nel Tamil Nadu. Le mie più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime in questo tragico momento“.

Sui social le immagini dal luogo dell’incidente, tra fiamme e i resti carbonizzati del carro che avrebbe dovuto raggiungere un tempio per la conclusione delle celebrazioni.

Potrebbe interessarti