Cronaca Italia

Ragazzo travolto e ucciso da un treno: tragedia nei pressi della stazione di Cassano d’Adda

Dramma nei pressi della stazione di Cassano d'Adda, nel Milanese, dove un giovane è stato travolto da un treno e ha perso la vita: la prima ricostruzione dopo la tragedia.
Ragazzo travolto e ucciso da un treno: tragedia nei pressi della stazione di Cassano d'Adda

Dramma sui binari nei pressi della stazione di Cassano d’Adda, in provincia di Milano, dove un ragazzo sarebbe stato travolto e ucciso da un treno. Il giovane sarebbe morto sul colpo e al momento, secondo quanto raccolto dagli inquirenti, l’ipotesi dominante sarebbe quella di un tragico incidente che escluderebbe quindi lo scenario di un gesto estremo.

Travolto da un treno a Cassano d’Adda: morto un giovane

Le informazioni sulla vittima sono ancora frammentarie. Secondo quanto riportato dall’Ansa, il ragazzo travolto e ucciso da un treno poche ore fa a Cassano d’Adda, nel Milanese, avrebbe circa 15 anni ma al momento non è escluso che sia maggiorenne.

Il lavoro dei Carabinieri prosegue per chiarire l’identità del giovane, che avrebbe perso la vita sul colpo dopo essere stato investito lungo i binari della locale stazione. Sul posto, l’intervento dei soccorritori del 118 non avrebbe potuto fare altro che constatarne il decesso.

Ragazzo travolto e ucciso da un treno: la prima ricostruzione della tragedia a Cassano d’Adda

Da una ricostruzione all’esito dei primi rilievi sulla scena, sarebbe emerso il quadro di un drammatico incidente. Stando a quanto appreso dall’agenzia di stampa nelle ultime ore, la vittima si sarebbe trovata in quella zona nei pressi della stazione di Cassano d’Adda in compagnia di alcuni amici.

Poco prima della tragedia, il ragazzo avrebbe scavalcato con loro una barriera di cemento senza utilizzare il sottopassaggio dedicato, e si sarebbe avviato ad attraversare i binari.

In quel momento, secondo gli elementi finora raccolti, sarebbe sopraggiunto un treno che lo avrebbe travolto finendo per non dargli scampo. A seguito di quanto accaduto, la circolazione ferroviaria avrebbe subito rallentamenti lungo la linea Milano-Treviglio-Brescia. Sul posto, per i rilievi del caso, i Carabinieri di Pioltello, gli agenti della Polfer e il personale sanitario del 118.

Ogni tentativo di soccorso però è stato vano.

Potrebbe interessarti