Cronaca Italia

Uomo cade in un pozzo in campagna, intervengono vigili del fuoco e sommozzatori ma non ce la fanno a salvarlo

Un uomo di 71 anni è morto dopo essere caduto in un pozzo di raccolta per acqua piovana a Zagarolo, provincia di Roma. Sul caso indagano i carabinieri che non escludono il suicidio.
Uomo cade in un pozzo in campagna, intervengono vigili del fuoco e sommozzatori ma non ce la fanno a salvarlo

Tragedia a Zagarolo, provincia di Roma, dove un uomo è morto dopo essere caduto in pozzo per la raccolta di acqua piovana. Immediati gli interventi dei soccorritori, vigili del fuoco, sommozzatori e anche il nucleo Speleo Alpinistico Fluviale che hanno solo potuto recuperare il corpo. Sulla vicenda indagano i carabinieri che starebbero vagliando più ipotesi, comprese quelle del malore e del suicidio.

71enne cade in un pozzo in campagna

I fatti risalgono alla giornata di oggi, giovedì 28 aprile, la vittima del tragico incidente è un uomo di 71 anni di nazionalità italiana è caduto in un pozzo destinato alla raccolta di acqua piovana senza sopravvivere.

Il pozzo fa parte di un’abitazione privata che si trova nelle campagne di Zagarolo, a sud-est di Roma.

A dare l’allarme sarebbe stato un vicino di casa dell’uomo, allertato da rumori che l’avevano insospettito. La richiesta di intervento ai soccorsi, riferisce RomaToday, è arrivata intorno alle 13.20 del 28 aprile. Sul posto sono giunti i soccorritori del 118, che hanno potuto solo constatare il decesso, i vigili del fuoco e i nuclei dei sommozzatori e del soccorso alpino, che hanno recuperato il corpo.

Anziano morto nel pozzo: spunta la pista del suicidio

Sul caso indagano i carabinieri di Palestrina e Zagarolo che non escluderebbero la pista del suicidio oltre a quella del malore improvviso.

Secondo quanto riferito da RomaToday, sul corpo dell’uomo sarebbero state rinvenute tracce di ferite non compatibili solo con quelle della caduta. La salma è stata trasportata al Policlinico Tor Vergata dove sarà effettuata l’autopsia.

Inoltre, si legge su Canaledieci, è mistero anche sul perché l’uomo si trovasse nel pozzo di raccolta. Nella casa, si legge su Fanpage, sarebbero state trovate tracce di sangue e un taglierino; al momento si tratta di elementi circostanziali, sarà l’indagine dei carabinieri a ricostruire l’accaduto.

Potrebbe interessarti