Serie TV - Fiction

Germinal, la nuova serie di Rai3: la trama della prima puntata in onda nella prima serata di venerdì 29 aprile

Germinal, debutta su Rai3 nella prima puntata di venerdì 29 aprile 2022. Scopri i dettagli, il cast e le anticipazioni della prima puntata della serie.
tv

La proposta di Rai3 per la prima serata di venerdì 29 aprile 2022 è il debutto della miniserie tv francese che si ispira ad un classico della letteratura scritto da Emile Zola. Il prodotto dal titolo Germinal debutta a partire dalle ore 21:20 svelando i primi due episodi dei sei che la compongono e che raccontano la Francia all’epoca della seconda rivoluzione industriale vista però con gli occhi di un giovane lavoratore di nome Étienne che si batterà con il suo spirito ribelle per cambiare le cose. Il giocane uomo dovrà battersi anche per l’amore di una donna che si è legata con un suo collega alquanto violento e pericoloso, dalla quale vorrà salvarla per metterla al sicuro.

Germinal: i dettagli ed il cast della miniserie francoitaliana

Germinal è un importante progetto italofrancese che sbarca su Rai3 dopo aver conquistato il pubblico francese e che vanta una coproduzione tra i due Paesi sviluppata da France Télévisions, Salto e dalla nostra Rai Fiction. Al via sul canale della televisione pubblica nella prima serata di venerdì 29 aprile 2022 è basata sul successo omonimo del grande Emile Zola ed è composta da sei episodi.

La miniserie tv è stata giurata a Lille alla fine del 2020 dal regista David Hourrègue, noto in patri per aver diretto le prime cinque stagioni di Skam France.

Il cast è composto da Louis Peres, Thierry Godard, Guillaume de Tonquédec, Alix Poisson, Natacha Lindinger, Sami Bouajila e Steve Tientcheu e vanta la partecipazioni di attori italiani come Stefano Cassetti e Valeria Cavalli.

Germinal: la trama della prima puntata

Il primo appuntamento con la miniserie porta il telespettatore alla conoscenza dei personaggi e dei luoghi della storia.

Étienne Lantier è un giovane macchinista disoccupato che viene assunto nella vicina miniera di Montsou, dove scoprirà le condizioni animalesche alle quali sono sottoposti i lavorati.

Nel giovane cresce così con forza la voglia di sovvertire lo status delle cose e si impegna per ribaltarlo vestendo i panni del ribelle capopopolo pronto a rivendicare tutti i diritti suoi e dei suoi colleghi mentre le vicende fuori dal lavoro saranno incentrate sulla sua passione per la giovanissima Catherine Maheu.

Potrebbe interessarti