Gossip

Chiara Ferragni, la dichiarazione nelle stories: “L’ho rubato”, poi spiega i motivi del suo comportamento

Chiara Ferragni è stata colta "in flagrante" dal marito, che ha voluto delle spiegazioni dopo che la moglie si era appropriata di qualcosa che apparteneva anche a lui.
chiara ferragni stories

C’è maretta in casa Ferragnez: pare che l’imprenditrice digitale abbia fatto uno scherzetto al marito, che però è riuscito a coglierla in fallo. Nell’ufficio di Chiara Ferragni è infatti finito un bene prezioso e prestigioso che, in realtà, è di proprietà di entrambi. Lui, in visita negli uffici di lei, si è accorto del “furto” ed ha chiesto spiegazioni, e lei non ha potuto far altro che ammettere cosa aveva fatto: “L’ho rubato”.

Fedez e Chiara Ferragni, un Ambrogino in due

Il 7 dicembre 2020 Fedez e Chiara Ferragni ricevettero un premio molto prestigioso: il celebre Ambrogino d’oro, riconoscimento condiviso da entrambi i componenti della coppia.

A quanto pare però, senza dire nulla al marito, Chiara Ferragni si sarebbe appropriata del premio e lo avrebbe affisso nel suo ufficio. Il marito, durante una visita, se ne sarebbe accorto ed avrebbe chiesto spiegazioni. Lei non avrebbe potuto far altro in quel momento che “confessare”: “L’ho rubato”. Per giustificarsi ha poi detto:”È di entrambi l’ho tenuto io, dài…l’ho fatto incorniciare io.

Ad ogni modo, in pochi attimi nelle stories si è visto che tipo di soluzione è stata trovata dalla coppia: uno ha tenuto il certificato e l’altro l’Ambrogino d’oro nella sua concretezza.

Neanche Salomone avrebbe trovato una soluzione migliore.

Ambrogino D’oro ai Ferragnez: il riconoscimento per il loro ruolo durante la pandemia

Nel 2020, in piena pandemia, Chiara Ferragni e Fedez si sono lanciati in una coraggiosa impresa: attivare una raccolta fondi, partita con una loro generosa donazione, che portasse alla costruzione di una struttura sanitaria che aiutasse a gestire i casi sempre più numerosi di Covid-19 che stavano stritolando l’Italia.

Nacque così una nuova terapia intensiva all’ospedale San Raffaele, che permise di salvare moltissime persone.

In quell’occasione Fedez e Ferragni spiegarono che il potere positivo della condivisione poteva essere usato per creare vita e aiuti: moltissime persone, seguendo il loro esempio, avevano fatto una donazione e contribuito a realizzare la terapia intensiva.

Potrebbe interessarti