Gossip

Massimo Boldi e la malattia che lo ha quasi ucciso: come sta, le sue condizioni

Massimo Boldi ha vissuto momenti molto difficili nella sua vita: tra questi la perdita della moglie Maria Teresa e la paura per una malattia che lo ha quasi ucciso.
massimo boldi

Massimo Boldi ha vissuto una vita piena ed entusiasmante, ricca di amore e di momenti di gioia e soddisfazione professionale. Oggi Boldi rimane uno degli attori più amati della commedia italiana. Al contempo, Boldi ha anche vissuto dei grandissimi dolori tra questi la malattia e la scomparsa della moglie e, in un successivo momento, la malattia da lui affrontata. Oggi a causa di quest’ultima l’attore conduce una vita diversa.

Massimo Boldi, l’amore per la moglie Teresa: uniti per 30 anni di matrimonio

Nel 2004 Maria Teresa, moglie di Boldi, è scomparsa dopo aver combattuto contro una malattia incurabile per gli ultimi 10 anni della sua vita.

Massimo Boldi le è stato vicino fino alla fine ed ha sofferto immensamente per averla persa. I due erano una coppia da circa 30 anni ed avevano condiviso tutto, da quando lui era un attore agli esordi, fino alla fama nazionale. A Oggi è un altro Giorno l’attore aveva raccontato: “È stato un incontro folgorante, mi ha colpito immediatamente. La prima volta che siamo usciti insieme ce ne siamo andati al cinema. È stata lei a fare il primo passo. Certo, altrimenti non sarebbe successo nulla”. La coppia ha avuto 3 figlie: Manuela, Micaela e Marta.

Massimo Boldi, l’intervento chirurgico e il problema di salute

La terza età, per Boldi, è stata portatrice di acciacchi e piccoli problemi di salute, come spesso accade.

Ciò che ha rischiato di ucciderlo, però, è stato un grave problema avuto qualche anno fa: a causa di una triplice ostruzione delle coronarie l’attore era stato ricoverato e operato d’urgenza. Si era trattato di un intervento molto delicato e con prognosi incerta, e la sua famiglia ha temuto che non si salvasse. Per questo motivo ora Massimo Boldi cerca di vivere una vita il più possibile tranquilla, con vari periodi di pausa da viaggi o lavoro.

Potrebbe interessarti