Spettacolo

Alessandro Barbero, la vita privata dello storico: chi è la moglie Flavia e chi è il figlio della coppia

Alessandro Barbero tiene molto a proteggere la sua dimensione privata: ciononostante è noto che lo storico divulgatore ha una moglie e un figlio con cui condivide la vita.
Alessandro Barbero, la vita privata dello storico: chi è la moglie Flavia e chi è il figlio della coppia

Un modo di parlare inconfondibile, tanto fascino e la conoscenza piena degli argomenti che tratta: queste sono le parole d’ordine utilizzate da Alessandro Barbero per conquistare il suo pubblico. Un esercito composto da studenti, giovani universitari, appassionati di storia e di culture antiche che lo seguono da anni. Ma qual è il suo segreto e cosa c’è nella sua vita privata oltre la storia?

Alessandro Barbero e la storia: gli studi

Considerato uno dei divulgatori culturali più famosi del nostro Paese, Alessandro Barbero si è laureato all’Università di Torino presso la Facoltà di Lettere nel 1981, con una specializzazione di Storia del Medioevo.

Oltre ad alcuni libri che lo hanno reso noto nei salotti culturali piemontesi, il vero successo è arrivato con la collaborazione prima televisiva con Rai Storia e in particolare con A.C. e D. C., oltre all’apertura del Blog su Facebook e di un canale YouTube, che gli permettono di trattare i più disparati argomenti che ruotano intorno alla storia, e non solo quella medioevale.

Alessandro Barbero: la moglie e il figlio

Nonostante la sua vita pubblica e la partecipazione a numerose trasmissioni, Alessandro Barbero tiene molto alla sua privacy e non si sa molto della sua famiglia.

Sposato da molti anni con la signora Flavia Barbero, che condivide la sua passione per la storia, i due hanno un figlio che da qualche anno lavora a Parigi nel mondo del giornalismo; una professione che, se vogliamo, ha ad oggetto la divulgazione e la capacità di trasmettere informazioni proprio come il lavoro di suo padre.

Alessandro Barbero e le sue passioni: il birdwatching

Una curiosità poco conosciuta è che il prof. Barbero è un vero appassionato dei giochi di ruolo e di birdwatching, un hobby che lo tiene spesso a contatto con la natura, anche se il suo vero amore sono gli archivi storici che da strumento di lavoro sono diventati una vera e propria passione che coltiva ogni giorno con irrefrenabile passione.

Con le sue 600mila visualizzazioni, le migliaia di libri venduti e gli innumerevoli fan che lo seguono ogni giorno da ogni regione d’Italia, Alessandro Barbero ha avuto il grande merito di rendere la storia una materia alla portata di tutti.

Potrebbe interessarti