Gossip

Cristiano Malgioglio: “Ho scoperto di avere un tumore maligno. Jennifer Lopez ha fatto il miracolo!”

L'artista si racconta in una lunga intervista al Corriere della sera. Al giornale di via Solferino rivela alcuni momenti intimi e anche drammatici: come la scoperta di un tumore maligno.
Cristiano Malgioglio: "Ho scoperto di avere un tumore maligno. Jennifer Lopez ha fatto il miracolo!"

Il cantautore e opinionista racconta gli esordi e la lotta all’omofobia, poi rivela particolari molto intimi come la triste scoperta di un tumore e la felicità insieme al nuovo compagno.

Cristiano Malgioglio: gli esordi con De André e il rapporto con la mamma

Nato a Ramacca, ridente cittadina di 10mila abitanti in provincia di Catania, per diventare cantautore, Cristiano Malgioglio ha sfidato il mondo. “I miei non volevano che facessi questo lavoro, quindi non mi davano soldi”. Comincia a lavorare per mantenersi e all’inizio lavora alla posta: “Smistavo telegrammi” – racconta. Presto decide di trasferirsi in Liguria, principalmente per due ragioni: “un po’ perché mia sorella abitava a Genova, un po’ perché lì c’era Gino Paoli: avevo scelto l’ufficio postale del suo comune perché il mio sogno era vederlo”.

Per Malgioglio, giovane aspirante cantautore, Gino Paoli è un mito: “Per anni – ricorda – da ragazzino mi cullavo con la musica delle sue canzoni”. Così vive a Genova, dove studia e lavora: la sera frequenta la scuola serale e al mattino fa il postino. Una scelta lungimirante e coraggiosa, che in quegli anni lo porta a degli incontri che gli cambieranno la vita. Incontri non casuali, c’è da chiarire, soprattutto quello con Fabrizio De André: “Lo andavo a disturbare in continuazione.

Un giorno mi ha ricevuto e sono riuscito a fargli sentire le mie canzoni. A quel punto mi aveva promesso di farmi conoscere il capo della Ricordi a Milano e sapendo che non avevo soldi nemmeno per il treno, mi aveva pagato il biglietto in prima classe: una meraviglia!”. L’artista proprio in quella circostanza avrebbe conosciuto Dori Ghezzi e l’avrebbe presentata a De André: “Li ho fatti incontrare e da quella sera non si sono più lasciati”– racconta.

Cristiano Malgioglio e la scoperta del tumore maligno: la confessione

Nell’intervista fiume, Malgioglio non perde mai il suo smalto: racconta dei suoi amori, della sua passione per il colore rosso, che gli causa un problema con i pomodori: “Non posso non fermarmi a guardarli –spiega – adoro tutto ciò che è rosso”.

Quindi l’artista racconta un momento serio che gli ha cambiato la vita. “Mi sento miracolato” – racconta alla giornalista che gli chiede se si senta fortunato.

Quindi spiega: “Ho scoperto per caso di avere un tumore maligno. Mi spalmavo la crema sulle gambe, non lo faccio mai: ho visto un neo”. Si trattava di un momento particolare per il cantautore, in cui il successo di Mi sono innamorato di tuo marito lo portava in giro per il mondo.

“Dovevo partire per il Brasile. Per scrupolo mi sono fatto controllare e hanno deciso di operarmi subito, dicendo addirittura che altrimenti avrei avuto pochi mesi di vita”. Una scoperta davvero casuale, coincisa anche con un evento personale che ha favorito il destino. Il cantautore infatti spiega: “In quel punto avrei dovuto fare il tatuaggio di Jennifer Lopez all’inizio. Poi per mostrarlo di più ho preferito l’esterno dell’altra gamba”. Quindi con un tocco di capacità di sdrammatizzare, l’artista chiosa:“Se non avessi cambiato idea non me ne sarei mai accorto: posso dire che Jennifer Lopez ha fatto il miracolo!”.

Potrebbe interessarti