Gossip

“Vi ammazzo”: minacce e stalking a Federica Panicucci e Michelle Hunziker

L'uomo che avrebbe rivolto alle showgirl parole è stato identificato. Dopo accertamenti informatici, le indagini si sono concluse e si potrebbe andare verso un rinvio a giudizio.
"Vi ammazzo": minacce e stalking a Federica Panicucci e Michelle Hunziker

Ha 22 anni il giovane di Bologna indagato per minacce e stalking che avrebbe esercitato nei confronti di Michelle Hunziker e Federica Panicucci. Secondo quanto riporta il Giorno, l’uomo sarebbe stato identificato e, concluse le indagini, andrebbe verso il rinvio a giudizio.

Le minacce subite da Federica Panicucci

Non è la prima volta che Hunziker e Panicucci entrano nel mirino di stalker e maniaci ed è anche per questa ragione che le due showgirl hanno voluto rendere pubblica la triste vicenda. Secondo quanto ricostruito, il 22enne avrebbe usato minacce verbali pesanti dallo scorso agosto nei confronti di Federica Panicucci e di suo figlio.

Parole gravi che sono sfociate anche in minacce di morte. Il giovane uomo avrebbe inoltre dato adito a commenti sessisti sulle pagine social della vittima scrivendo messaggi molto preoccupanti come: “…Per vendetta verso questa tua schifosa condotta prendo la doppietta e vi ammazzo a te e a tuo figlio sparandovi…”.

I messaggi di odio contro Michelle Hunziker

Secondo l’accusa, Michelle Hunziker avrebbe invece ricevuto messaggi di odio meno sistematici e prevalentemente a sfondo sessuale.

Paole sessiste con l’aggravante, agli occhi dello stalker, per il fatto che Hunziker si è spesso impegnata proprio nella denuncia pubblica di fatti del genere a danno di altre donne.

Per queste ragioni il 22enne di Bologna risulta indagato. Dopo gli accertamenti informatici, l’inchiesta si è conclusa e si potrebbe andare verso una richiesta di rinvio a giudizio.

Potrebbe interessarti