Vai al contenuto

Elisa Anzaldo e la battuta su Giorgia Meloni al Tg1: FdI e Lega attaccano la giornalista Rai, lei si scusa

Pubblicato: 04/08/2022 10:47

Disavventura per Elisa Anzaldo, iconico volto del Tg1, che ha suscitato l’ira di Fratelli d’Italia per una battuta sfuggitale nel corso del telegiornale.

Bufera al Tg1 per una battuta di Elisa Anzaldo su Giorgia Meloni: le sue parole

Nel corso dell’edizione del mattino del tg, Anzaldo commentava, insieme a un giornalista e condirettore del Corriere dello sport Alessandro Barbano, una scelta sportiva di Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d’Italia, finora tifosa della Lazio nel calcio, avrebbe deciso di cambiare squadra e passare all’acerrima nemica: la Roma. Il giornalista Barbano allora ha commentato dicendo: “Se peccato è, in questo caso non è il peggior peccato di Giorgia Meloni”. La conduttrice dell’edizione del mattino ha reagito – probabilmente un po’ d’impulso – con la frase “Ce ne sono tanti altri”, riferendosi ai “peccati”. Immediata la risposta di Fratelli d’Italia. Daniela Santanché, capogruppo di FdI in commissione di Vigilanza Rai, ha twittato: “Molto grave l’attacco a Giorgia Meloni avvenuto durante rassegna stampa Tg Rai da parte della conduttrice Elisa Anzaldo. Episodio inaccettabile, avvenuto senza alcun contraddittorio, del tutto pretestuoso. L’Agcom (l’autorità garante per le comunicazioni, nda) intervenga”. Ancora più forte la reazione della Lega, che ha chiesto la “sospensione” della giornalista, parlando di: “Un comportamento inammissibile, in sfregio a tutti i principi della par condicio.

Le scuse di Elisa Anzaldo: la nota della Rai

C’è da dire, infatti, che se non fossimo nel pieno della campagna elettorale per le elezioni politiche 2022, nessuno probabilmente si sarebbe accorto del piccolo scivolone di Anzaldo. Tuttavia, in un momento come questo, i partiti non possono che sfruttare a loro vantaggio gli “errori” altrui. Al centro dell’attenzione dei media nelle ultime ore, la giornalista Rai ha diffuso una nota per scusarsi con Giorgia Meloni. “Mi rendo conto – fa sapere Elisa Anzaldo – che una battuta venuta male, nella rassegna delle 7 del mattino, sta dando spazio a interpretazioni distorte del mio pensiero. Nella conversazione con Alessandro Barbano ho chiosato sulla metafora calcistica ma il risultato finale è stato diverso da quello che avrei voluto. Nelle mie intenzioni parlavo ancora di calcio. Poiché il tono è stato avvertito come improprio, me ne scuso”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 08/08/2022 17:50