Spettacolo

Morto Alessandro De Santis, aveva interpretato Lillo in Johnny Stecchino: il messaggio di cordoglio di Roberto Benigni

Alessandro De Santis aveva 50 anni: dopo essere stato lanciato da Roberto Benigni in Johnny Stecchino aveva continuato la sua carriera nel mondo del cinema.
Morto Alessandro De Santis, aveva interpretato Lillo in Johnny Stecchino: il messaggio di cordoglio di Roberto Benigni

È morto Alessandro De Santis, l’attore affetto da Sindrome di Down che aveva interpretato il personaggio di Lillo in Johnny Stecchino. De Santis aveva poi proseguito la sua attività nel mondo del cinema recitando con grandi attori come Piera Degli Esposti.

Dopo la sua morte Roberto Benigni ha mandato un commovente messaggio alla famiglia De Santis, che è stato molto apprezzato.

Alessandro De Santis, la carriera: gli inizi con Benigni

Negli anni ’90, quando aveva debuttato nel cinema diventando la spalla comica di Roberto Benigni, Alessandro De Santis era molto giovane: in Johnny Stecchino interpretava il ruolo di Lillo, il ragazzo amico di Dante -interpretato da Benigni- e del quale era spalla comica.

Dopo il capolavoro benigniano la sua carriera nel cinema era continuata e nel 2010 era stato tra i protagonisti de Il bambini della sua vita, insieme a Nino Frassica e Piera Degli Esposti.

Della vita privata di De Santis non si sapeva molto: negli ultimi anni, ad ogni modo, si era ritirato dalle scene.

Il Messaggero ha riportato che Roberto Benigni, dopo aver appreso della morte di De Santis, ha mandato una lettera di condoglianze molto sentita alla sua famiglia: “Abbiamo ricevuto una lettera di condoglianze e cordoglio da Benigni, e questo ci ha molto colpito”.

Guarda il video:

Potrebbe interessarti