Gossip

Platinette, alias Maurizio Coruzzi: che fine ha fatto l’opinionista e personaggio pubblico e di che malattia sta soffrendo

Mauro Coruzzi, per tanto tempo, è stato per tutti solo e unicamente Platinette. Negli ultimi anni si è aperto maggiormente sulla sua vita.
Platinette, alias Maurizio Coruzzi: che fine ha fatto l'opinionista e personaggio pubblico e di che malattia sta soffrendo

Platinette, conosciuto all’anagrafe come Maurizio Umberto Eugidio Coruzzi, da diverso tempo non appare sul piccolo schermo, ma per quale ragione. Proprio ultimamente, ha deciso di parlare della sua assenza a cuore aperto. Si tratta di un grave problema di salute, la ragione per la quale si è dovuto allontanare dalla televisione per diverso tempo. Negli anni, prima ancora di vestire i panni del suo alter ego Platinette, Maurizio Coruzzi, ha debuttato nel mondo dello spettacolo come giornalista, conduttore radiofonico e autore televisivo.

La malattia che ha tenuto lontano Platinette dalla televisione

Era il 2019, quando è arrivata la sconvolgente notizia che Maurizio Coruzzi, in arte Platinette, lasciava il mondo dello spettacolo, ma cosa era successo?

Maurizio ha raccontato di essere affetto da una patologia molto seria già da diversi anni e che lo ha portato a prendere una decisione molto drastica, ovvero quello di allontanarsi dal piccolo schermo per potersi curare.

La malattia che lo affligge è la bulimia, un disturbo dell’alimentazione molto serio e pericoloso. In un’intervista, Maurizio ha dichiarato che ad un certo punto della sua vita, non riusciva più a fare le cose più semplici, come scendere le scale normalmente, ma sempre appoggiato ad un corrimano, perché gli sembrava di avere un altro uomo da 100 kili sulle spalle.

Dal momento in cui se ne è reso conto, ha deciso di fare in conti con sè stesso e di darsi delle regole ben precise, come cenare entro le 21.

Oggi Mauro sta molto meglio, ha perso tanti kg e pare aver intrapreso il percorso giusto per uscire da questo tunnel.

Il suo fisico ha subito un cambiamento radicale, infatti, ha perso ben 70 kg in un anno, ma come ha fatto?

Inizialmente, Platinette si è sottoposto a un intervento di riduzione dello stomaco che è stato accompagnato, ovviamente, da una dieta equilibrata e dall’allenamento fisico. Tutto questo gli ha permesso di ottenere dei risultati eccezionali in pochissimo tempo.

All’età di 65 anni, Platinette ha deciso di intraprendere un vero e proprio percorso di benessere e di consapevolezza interiore, per questo ha dovuto intervenire sul suo stile di vita.

Potrebbe interessarti