Gossip

Morto Gino Cogliandro del trio comico Trettré: l’addio di Gianni Simioli, Edoardo Romano e Lorella Cuccarini

A dare l'annuncio il conduttore radiofonico Gianni Simioli: "Quanto mi e ci dispiace? Tanto, tantissimo". A esprimere cordoglio molti volti noti dello spettacolo.
Morto Gino Cogliandro del trio comico Trettré: l'addio di Gianni Simioli, Edoardo Romano e Lorella Cuccarini

Storico volto dei Trettré, il comico si è spento all’età di 72 anni. La sua fortuna era esplosa con il trio negli anni ’80-’90, complici degli sketch che hanno fatto la storia della televisione. Nelle scorse ore decine di personaggi dello Spettacolo hanno espresso cordoglio e solidarietà nei confronti dell’attore, da Gianni SImioli, che ne ha annunciato la morte, a Lorella Cuccarini, che ha speso per lui commoventi parole.

Gino Cogliandro è morto, l’annuncio di Gianni Simioli e l’addio di Lorella Cuccarini

“Addio a Gino Cogliandro dei Trettré” – si apre così il post pubblicato su Facebook da Gianni Simioli, con cui il mondo ha appreso della scomparsa di Gino Cogliandro, attore comico reso noto per la sua collaborazione al trio Trettré.

Citando un celebre sketch del trio, Simioli ha aggiunto: “A me, me pare ‘na strunzata, ma, purtroppo non lo è. E ascolto a volume altissimo: ‘Beach on the Beach”. Nei primi anni ’90, infatti, la sigla Beach on the beach introduceva il “Tg delle vacanze”, andato in onda d’estate come proseguimento di Striscia la notizia. La canzone era diventata un vero e proprio tormentone, come anche la frase “A me me pare na strunzata”, pronunciata dal trio nello sketch ambientato in cucina.

Il mondo dello spettacolo piange la scomparsa dell’attore napoletano, amato trasversalmente per il suo carattere. In un post sul suo profilo Twitter, Lorella Cuccarini ha espresso parole di affetto per salutare l’amico passato a miglior vita. “Ricordo le risate – scrive – gli scherzi, le serate a cena con i Trettrè, dopo le dirette di Buona Domenica. Gino era tenero, buono: una splendida persona. Riposa in pace. A Dio, Gino Cogliandro”.

Gino Cogliandro è morto: il saluto dell’amico e collega Edoardo Romano dei Trettré

A essere addolorato è tutto il mondo del web che ha appreso la notizia nel caldo pomeriggio del 23 agosto.

Gianni Simioli, che ha annunciato la morte dell’attore, ha voluto ospitare sul suo profilo il ricordo del collega e compagno di avventura di Cogliandro, Edoardo Romano. “Caro Gino, ti ricordi quando nei lontani anni 70 venni a casa tua a Napoli, quartiere Sanità, per chiederti di sostituire Beppe Vessicchio? Francesco tuo figlio era appena nato, e tu mi rispondesti – molto pacatamente – che garanzie mi date? Per quella frase, poi, abbiamo riso per tanti anni. Caro Gino, voglio ricordarti per tutte le cose belle vissute in trent’anni con te.

La tua flemma, la tua disponibilità, la tua generosità, quella di cui molti hanno approfittato. Ma tu rispondevi sempre con una frase tipica: “U farà Dio”. Il tuo carattere, il tuo modo di essere era funzionale e congeniale al gruppo Trettré, tant’è che quando dovevamo prendere importanti decisioni, tu dicevi sempre: “Quello che decidete voi va bene anche per me.

Ed è per questo cheio ti soprannominai il signor Nì. Trent’anni di convivenza, il più delle volte coatta, fatta di divertimenti, risate e di grandi successi, successi grazie ai quali ancora oggi si ricordano di te e dei Trettré.

Caro Gino, nei nostri sketch tu avevi una battuta ed era questa: “Ue, quanto siete antipatici, mo’ me ne vado proprio. No, quasi quasi mi trattengo’ . E perché ora non ti sei ancora trattenuto? Che peccato, avevamo programmato io e te da soli la tournée teatrale e un programma televisivo. Caro Gino, la tua generosità ce l’hai voluta dimostrare per l’ultima volta andando via per primo. Caro GIno, concludo dicendo io or auna frase che lanciammo a suo tempo e che ancora oggi ci ripetono e che mi sembra adatta per la circostanza: Ma come? hai deciso di lasciarci senza avvisarci? A me, me pare na strunzata!.

Ciao Gino”.

*Immagine in evidenza tratta dalle storie Instagram di Lorella Cuccarini

Potrebbe interessarti