Gossip

Maria De Filippi, quanto “guadagna” in un minuto di televisione

Si tratta di stime diffuse negli anni da Italia oggi e da altri siti, ma la conduttrice non ha mai dichiarato esplicitamente le sue entrate.
Maria De Filippi, quanto "guadagna" in un minuto di televisione

Maria De Filippi è da anni una delle conduttrici di punta dei canali Mediaset, ma è oltre a questo socia di Fascino, la società che produce queste trasmissioni di successo della televisione italiana. La società di produzione è una delle più importanti a livello nazionale e nel 2020 ha avuto degli utili di 6,39 milioni di euro.

I conti in tasca alla società di produzione

A fare i “conti in tasca” al gruppo, mettendo insieme i dati di costi e ricavi, è stato Il quotidiano Italia Oggi. La società di produzione Fascino è detenuta in parti uguali dalla stessa Maria de Filippi e da Mediaset e nel 2020 ha avuto un incasso globale di 59,5 milioni di euro, oltre a 2,84 milioni di euro che provengono dalle sponsorizzazioni e 1,5 milioni di euro come proventi dal sito WittyTv.

L’anno in cui si è sviluppata la pandemia per la conduttrice è stato un anno molto buono in quanto Fascino, contrariamente a quanto si poteva prevedere, ha chiuso con un risultato positivo e in crescita rispetto all’anno precedente, con 6,39 milioni di euro. In totale il valore della produzione è però calato passando da 75,1 a 65,5 milioni di euro, ma la contemporanea diminuzione dei costi di produzione ha consentito questo risultato positivo.

Altri hanno anche cercato di calcolare i guadagni al minuto della presentatrice di Pavia e si parla di un guadagno al secondo di 0,32 centesimi di euro, che se rapportato ad un minuto porta a 19,20 euro. Salendo al guadagno orario si arriva a 1.152 euro per cui il totale del guadagno annuale per Maria de Filippi sarebbe di circa 10 milioni di euro, una cifra molto alta, che in Mediaset è simile a quella che viene percepita da altri due personaggi molto importanti del gruppi televisivo del Biscione, Gerry Scotti e Paolo Bonolis.

Le novità della stagione

In questa stagione la società della De Filippi ha interrotto la collaborazione che la legava al gruppo Discovery, che provvedeva alla trasmissione del daytime del suo programma, Amici, sostituendola con Amazon Prime Video.

Nella sua analisi il quotidiano Italia Oggi ha anche preso in considerazione i costi mettendo l’accento sui 13,5 milioni che la società spende per pagare il personale autonomo, che vanno a sommarsi ai 9 milioni di euro per il personale assunto dalla casa produttrice, ed agli altri costi tra i quali le scenografie, i diritti di immagine e di regia ed anche i costi sostenuti per alberghi e ristoranti.

Potrebbe interessarti