Gossip

Nedved balla con tre donne a una festa: l’ex calciatore della Juve nella bufera dopo il video dei palpeggiamenti

Il calciatore al centro di polemiche per dei video in cui balla insieme a tre donne dentro a un locale. In uno dei filmati, palpeggiamenti ai seni a una delle donne.
Pavel Nedved balla con tre donne a una festa: il video hot dell'ex calciatore della Juve fa esplodere la polemica

Sono due i video che stanno animando da domenica notte juventini e non. Al centro della polemica, l’ex calciatore Pavel Nedved, ripreso durante e dopo una festa. I video hanno acceso un dibattito in rete, soprattutto perché in uno di essi si evince il palpeggiamento intimo a una donna.

Il video con Nedved : le immagini diffuse in rete

Il primo dei due filmati che nelle ultime ore circolano su twitter sotto l’hashtag #Nedved ritrae l’ex calciatore e oggi vicepresidente della Juventus in fila in una sorta di trenino con tre donne: due davanti e una dietro di lui. Sulle note della canzone Bailando di Enrique Iglesias, hit dell’estate 2014, i quattro ballano insieme all’interno di un locale.

In un secondo video, si vede un uomo di spalle in completo, con i capelli biondi, che potrebbe somigliare a Pavel Nedved ma non si vede mai direttamente in volto. L’uomo barcolla e cammina nella zona del Quadrilatero di Torino. Non è chiaro chi abbia diffuso i video, in particolare il primo, che pare girato dall’interno di un locale.

La polemica

Il dibattito in rete è stato alimentato principalmente dal fatto che proprio nel primo video, quello che riprende il trenino, si vedono delle mani, che sembrano essere quelle di Nedved, afferrare i seni della prima donna della fila, in reggiseno, che continua a ballare sorridente mentre una voce che, sembra quella di Nedved, dice: “Guarda che bombe che c’ha”.

Niente di illegale. Secondo Corriere Torino, però, “Non sorprende che in alcuni ambienti juventini filtri un certo fastidio per la pubblicazione dei video che ora soono di dominio pubblico e sui quali si sono scatenati commenti di ogni tipo”. Nessuna nota ufficiale è stata diffusa in realtà dalla Juventus né parole pubbliche sono state spese dal calciatore al riguardo. I video, intanto, continuano a circolare.

Potrebbe interessarti