Gossip

Il fratello di Piotta Fabio Zanello è morto, l’addio: “Per molti eri il professore. Per me il mio fratellone”

Tommaso Zanello, in arte Piotta, annuncia sui social la morte del fratello Fabio. "Per molti eri il professore, solo per me il mio fratellone". Lo struggente messaggio del rapper.
È morto il fratello di Piotta Fabio Zanello, il messaggio di addio del rapper

Lutto familiare per Piotta, colpito dalla perdita del fratello Fabio Zanello. L’artista, all’anagrafe Tommaso Zanello, ne annuncia la scomparsa con uno struggente messaggio sul suo profilo Instagram.

Fabio Zanello è morto: l’addio di Piotta al fratello

“Per molti eri il professore. Per tutti eri Fabio. Solo per me eri il mio fratellone. Fai buon viaggio attraverso il Bardo”. Con queste parole, Tommaso Zanello, in arte Piotta, dà notizia della morte del fratello Fabio, scomparso all’età di 59 anni. Su Instagram, il rapper e produttore discografico ha voluto condividere una sua immagine e dirgli addio.

La morte sarebbe avvenuta in realtà i primi di agosto, ma l’artista romano ha voluto pubblicare un ricordo solo poche ore fa. “Con tutto l’amore che posso!”, si chiude il messaggio di Piotta al fratello. Molte le reazioni dei colleghi al post. Prima fra tutte quella di Jovanotti, che ha speso tre cuori per il cantante, poi Gabriele Corsi, il rapper Brusco, Erica Mou, che con un cuore spezzato parla a nome di tutti e gli ricorda: “Siamo con te”.

Fabio Zanello, chi era il fratello del rapper Piotta

Appare di profilo, mentre osserva il mare, il fratello di Piotta Fabio Zanello nella dedica che gli fa il cantante.

Le informazioni su di lui si ricavano principalmente dai suoi libri. Nato nel 1963, Zanello aveva studiato Lettere alla Sapienza di Roma, per questo motivo nella dedica di Piotta è ricordato come “il Professore”.

Si era formato poi anche all’estero, avvicinandosi agli studi di René Guénon, Ananda C. Coomaraswamy e Titus Burckhardt. Molte le sue pubblicazioni, tra cui Attraverso il Bardo. Testi tibetani sul viaggio dopo la morte edito per Ortica. Proprio da questo testo proviene l’estratto con cui Piotta ha voluto ricordare il fratello sui social. Il frammento, che riportiamo integralmente, recita: “Prima la terra si dissolve in acqua/ l’acqua poi si dissolve in fuoco./ Il fuoco si dissolve nell’aria/ e l’aria poi si dissolve nella coscienza./ Quella stessa coscienza allora/ entra nella Chiara Luce”.

Potrebbe interessarti