Gossip

È morto Bruno Arena dei Fichi d’India: aveva solo 65 anni, il dramma delle sue condizioni di salute e il dolore degli amici

Bruno Arena aveva avuto un'emorragia cerebrale, nel 2013, che gli aveva cuasato gravi danni permanenti. Il dolore di chi lo amava e gli voleva bene
È morto Bruno Arena dei Fichi d'India: aveva solo 65 anni, il dramma delle sue condizioni di salute e il dolore degli amici

Il mondo dello spettacolo è stato colpito da un gravissimo lutto. Bruno Arena, componente del duo I fichi d’India, è infatti morto a 65 anni. Bruno Arena era malato da tempo: nel 2013 aveva avuto un’emorragia cerebrale dal quale si era salvato grazie ad un’operazione d’urgenza.

I fichi d’India, chi era Bruno Arena

Il duo dei Fichi d’India, formato da Bruno Arena e Max Cavallari, era diventato famoso con Zelig, anche se era nato artisticamente nel 1989, a Palinuro. I due si esibivano in mezzo ai Fichi d’India sulla spiaggia (da cui il loro nome) e molti anni dopo avevano cominciato ad esibirsi in radio, per poi partecipare a film come Matrimonio alle Bahamas, Natale in India, Natale sul Nilo.

Erano anche stati il Gatto e la Volpe nel Pinocchio di Roberto Benigni.

Il dramma accadde il 17 gennaio 2013: mentre Max Cavallari e Bruno Arena stavano registrando una puntata di Zelig, quando quest’ultimo ha avuto un malore. In ospedale gli fu diagnosticata la rottura di un aneurisma che aveva portato ad un’emorragia cerebrale, per la quale era stato sottoposto a due interventi chirurgici.

Purtroppo bruno Arena non è più tornato come prima, a causa di gravidanni neurologici.

A salutare per l’ultima volta il comico è stato anche Paolo Belli, musicista, che ha pubblicato su Instagram un post con la scritta “R.I.P.

amico mio”.

Potrebbe interessarti