Gossip

Can Yaman lancia bicchiere di té bollente addosso a famosa attrice: lei licenziata e allontanata dal set

Can Yaman è stato protagonista di un'infelice episodio: pare che sul set abbia colpito una famosa collega con un bicchiere contenente té bollente e lei lo ha denunciato, avendo però gravi conseguenze.
Can Yaman lancia bicchiere di té bollente addosso a famosa attrice: lei licenziata e allontanata dal set

Can Yaman è l’attore turco del momento, molto amato in Italia, il suo successo ha raggiunto anche la Spagna e il Brasile insieme alle sue soap. L’attore è l’idolo delle donne grazie al suo fisico statuario e al suo sex appeal. Si susseguono da tempo presunte storie d’amore con alcune delle sue colleghe donne delle soap più famose come Bitter Sweet o Day Dreamer ma nessuna è stata confermata. Attualmente l’attore dovrebbe essere single. Conosciamolo meglio.

La vita dell’attore

In Turchia c’è ancora l’obbligo militare che ha coinvolto anche il sex symbol italiano, per fortuna si tratta di un addestramento che dura solo un mese.

L’attore non ha alcun tatuaggio quindi tutti quelli che si vedono durante le soap sono frutto di ore intese al make-up. Ancora, Can parla diverse lingue, oltre l’albanese, l’italiano che ha imparato al liceo e con la sua ex fiamma Diletta Leotta, l’inglese e persino un po’ di tedesco. Durante il covid è riuscito a imparare anche lo spagnolo. Sempre in tema di interessi e hobby, Can suona diversi strumenti musicali come la chitarra e il piano e il suo sport preferito è il basket anche se dal suo fisico si comprende bene che pratica più di un solo sport.

Can Yaman e la storia della denuncia

Sono davvero pochi quelli che sanno qualcosa del passato di Can Yaman.

L’attore infatti prima di diventare un attore è stato uno studente, si è laureato a pieni voti a giurisprudenza e ad oggi non ha mai abbandonato la carriera di avvocato.

Si dice, anche se non vi è alcuna conferma, che abbia aperto il suo studio legale e prosegua i suoi studi come fiscalista. Il suo nome è tra i più diffusi in Turchia, con significati importanti come cuore e amore. C’è però una macchia nel suo curriculum. Durante le riprese di una serie, l’attore, ha lanciato un bicchiere di tè bollente alla collega Selene Soyder che l’ha denunciato, Can è stato condannato a pagare 1200 euro.

Inutile dire che l’attrice è stata allontanata dal set per evitare lo scandalo.

Potrebbe interessarti