Gossip

Il campione del mondo Iker Casillas fa coming out: “Sono gay, rispettatemi”. Poche ore dopo fa un’altra dichiarazione

Iker Casillas, ex marito della giornalista Sara Carbonero, ha pubblicato un tweet di coming out, scatenando anche l'enigmatica reazione di un compagno di squadra.
Il campione del mondo Iker Casillas fa coming out: "Sono gay, rispettatemi". Poche ore dopo fa un'altra dichiarazione

Poche ore fa è accaduto qualcosa che non era ancora mai capitato nel mondo del calcio. Un mito del calcio mondiale ha infatti fatto coming out sui social, dichiarandosi pubblicamente gay.

Il calciatore in questione, che è sposato, ha poi reagito immediatamente alla nascita del gossip, con ulteriori dichiarazioni pubbliche.

Iker Casillas: “Sono gay, rispettatemi”

Di coming out da parte di campioni del calcio ce ne sono stati pochissimi, e solo molto recentemente. Il primo in assoluto è stato Josh Cavallo, calciatore australiano dell’Adelaide United, che fece coming out a 21 anni nell’ottobre 2021.

Poi c’è Jake Daniels, 17enne già professionista del calcio inglese, che ha dichiarato solo pochi mesi fa di essere omosessuale.

Ora, però, ad essere coinvolto è un campione del mondo e stella di una delle squadre più importanti del mondo, il Real Madrid. È Iker Casillas, infatti, ad aver scritto nelle scorse ore su Twitter: “Sono gay, rispettatemi”. Casillas, oltretutto, è stato noto in passato per la sua vita sentimentale iperattiva, per aver avuto tantissimi flirt con bellissime donne (tra cui, si vocifera, Shakira) e per il matrimonio poi finito con la giornalista Sara Carbonero.

Eppure, a rendere la questione ancora più sensazionale è stato un commento al tweet di Carles Puyol, calciatore, che ha risposto:”È il momento di raccontare la nostra storia, Iker”.

La reazione di Josh Cavallo al tweet di Casillas

Il pubblico a quel punto non ha più capito cosa stesse accadendo: uno scherzo grottesco o un coming out autentico?

A “rispondere” è stato lo stesso Casillas, ore dopo, che ha scritto su Twitter: ”Account hackerata. Per fortuna tutto a posto. Chiedo scusa a tutti i miei follower. E ovviamente, chiedo ancora più scusa alla comunità LGBT”.

Josh Cavallo ha avuto una reazione molto in disaccordo con quanto è accaduto sui social: “Vedere Iker Casillas e Carles Puyol che scherzano e si divertono in merito al coming out nel calcio è deludente. È un viaggio difficile che ogni persona LGBT deve fare. Vedere i miei modelli e leggende del calcio  prendersi gioco del coming out  e della mia comunità è una mancanza di rispetto”.

Potrebbe interessarti