Gossip

Ambra Lombardo, lutto tremendo: la cara amica si è suicidata, le parole di profondissimo dolore

Ambra Lombardo, il dolore enorme per l'amica che si è tolta la vita: cosa è accaduto e la riflessione dell'ex gieffina.
Ambra Lombardo, lutto tremendo: la cara amica si è suicidata, le parole di profondissimo dolore

Ambra Lombardo, in queste ore, sta vivendo un grandissimo dolore. L’ex concorrente del Grande Fratello, nonché modella ed insegnante, ha infatti perso un’amica che si è tolta la vita. Le sue parole di dolore hanno colpito i suoi follower.

Ambra Lombardo, la gieffina prof e il dolore per l’amica perduta

Ambra Lombardo, classe 1986, arriva al mondo dello spettacolo partecipando all’edizione del 2004 di Miss Italia (nell’anno in cui vinse Cristina Chiabotto). Ambra Lombardo per molto tempo decide però di stare lontana dai riflettori e dedicarsi agli studi: si laurea in scienze dei beni culturali e si appassiona a classici greci e latini, diventando una professoressa.

Nel 2016 decide però di mettere in stand by il lavoro di insegnante per partecipare al Grande Fratello: nella Casa conosce Kikò Nalli, ex marito di Tina Cipollari, con il quale comincia una relazione che purtroppo finisce a causa della pandemia.

Le parole di Ambra Lombardo: “Sconcerto e silenzio”

Le parole condivise da Ambra sono di forte dolore e sgomento: “Ieri è arrivata la notizia di un’amica che si è tolta la vita. Allo sconcerto e al silenzio di rispetto dovuto a chi resta, sono seguiti i perché. Perché la via del non ritorno?

Cos’ha questo mondo che non funziona più, che non piace più, che ammala l’anima e persuade a scente tanto definitive?”.

La modella e insegnante ha anche condiviso alcune riflessione sulla sovraesposizione social a cui molti soccombono: “Non demonizzo i social perché a niente e nessuno è data la responsabilità della nostra felicità o infelicità. Faber quisque fortuna sua diceva Sallustio. Ma i media, in questa deriva emotiva, un ruolo lo hanno eccome!

Perché in troppi oggi finiscono per rifuggire la vita che hanno, cercandone, vivendone, mitizzandone, idealizzandone altre sui social.

In troppi finiscono risucchiati dal vortice delle Vite altrui, dorate infiocchettate, infighettate, ambite ed effimere”.

Dopodiché sono arrivate le parole di media per la sua amica: “Prego per chi è stato fragile. Per chi, da questa baraonda infernale, è stato spezzato. Per chi si è sentito fuori luogo e fuori tempo. Per chi si è sentito senza ruolo, senza scopo, senza motivo in questo teatro dell’assurdo. Ci sono mille ragioni per mollare. Ma ne basta solo una, una ragione per rimanere. Trova pare amica mia.”

Potrebbe interessarti