Gossip

Saccheggiata la tomba di Michele Merlo, rubati oggetti preziosissimi per la famiglia: la madre distrutta, la sua reazione

Un enorme e nuovo dolore per la famiglia di Michele Merlo: lo sfregio enorme al cantante, un oggetto in particolare era importante.
Michele Merlo, testo e significato di Farfalle, il singolo inedito uscito a un anno dalla sua morte

Katia Ferrari, la madre di Michele Merlo, il giovane cantante vicentino morto la scorsa estate per una leucemia fulminante, è furiosa. “Sono già arrabbiata con questo mondo, dove purtroppo devo e sto sopravvivendo. Ma ancora di più con chi si permette di prendere i doni di Michele. Non parliamo dei fiori, ma è sparito un suo anello con una M e oggi mi sono accorta che manca una tazza con un bassotto. Per chi fosse stato: hai fatto un gesto veramente ignobile! Devi solo vergognarti“, ha scritto Ferrari su Instagram, in un post intercettato da Gossip e Tv. Una notizia terribile che avviene all’indomani dell’archiviazione da parte dei legali della famiglia vicentina. Secondo loro, se avesse ricevuto cure mediche diverse, il figlio avrebbe potuto sopravvivere. Immediato lo sdegno di molte delle persone che amavano ed amano Michele Merlo, tra cui Amedeo Venza: “Che tristezza, rubare sulla tomba di un ragazzo…Tu continua a riposare in pace Miki e perdonali se puoi…”

Michele Merlo avrebbe potuto essere salvato: la verità appena scoperta che fa male

Michele Merlo, la sua morte: il livido sulla gamba e la diagnosi sbagliata

Il gesto vile sulla tomba di Michele Merlo ha fatto infuriare i genitori del giovane cantante, morto nel giugno dello scorso anno a causa di una leucemia fulminante.

Il 26 maggio Merlo si è recato dal medico per curare un grosso livido sulla gamba, secondo quanto riportato in una memoria inviata alla Procura. Il legale della famiglia sostiene che il presunto comportamento gravemente negligente del medico potrebbe giustificare l’azione penale, poiché – sostiene – il medico non avrebbe riconosciuto i sintomi di una leucemia fulminante e, se lo avesse fatto, sarebbe stato possibile iniziare le cure già la mattina del 27 maggio. Il cantante è morto il 6 giugno 2021 dopo essere stato ricoverato d’urgenza a Bologna.

Potrebbe interessarti