Programmi TV

Orazio Schillaci a Domenica In, le parole del Ministro della Salute sconvolgono i telespettatori

Ospite importantissimo a Domenica In, il ministro Orazio Schillaci ha deciso di intervenire e di parlare di alcuni temi importanti.
Orazio Schillaci a Domenica In, le parole del Ministro della Salute sconvolgono i telespettatori

Ieri Orazio Schillaci è stato presente come ospite a Domenica In.
Il neo Ministro della Salute è stato invitato a parlare domenica 18 dicembre alle 14. Sarà la prima volta in cui verrà ospitato in uno studio televisivo per una chiacchierata a tutto tondo sul suo lavoro da quando è entrato a far parte del Governo Meloni, il 22 ottobre 2022 .
Ad intervistalo sarà Mara Venier, che promette di parlare non solo della situazione Covid ma di indagare anche nella sua vita privata.

Come affrontare l’influenza e il Covid nel periodo natalizio

In scaletta Mara Venier ha preparato una serie di domande che riguardano la salute di tutti.


Si parlerà di eventuali misure di contenimento per evitare l’influenza e il Covid e poter così vivere serenamente le festività natalizie.
Orazio Schillaci ha parlato della nuova campagna di sensibilizzazione invernale pro vaccinazione, e condividerà consigli su come proteggere i soggetti più fragili o con patologie importanti, che in questo periodo rischiano di ammalarsi con più frequenza.

Tra le domande che porrà Mara Venier c’è anche un tema caldo che interessa molte persone e che potrebbe mettere in difficoltà Schillaci. Il Ministro della Salute dovrà fare il punto sul problema della mancanza di medici e infermieri che rischia di portare al collasso anche gli ospedali italiani più virtuosi.

Ma l’incontro con il pubblico di Domenica In sarà anche un’occasione per scoprire di più su chi si appresta a prendersi cura della salute degli italiani.
Sicuramente negli ultimi mesi la vita di Orazio Schillaci è totalmente cambiata.
Laureato in medicina nel 1990 con una specializzazione in medicina nucleare, nel 2001 è già professore associato all’Università di Roma Tor Vergata, e inizierà ad insegnare a migliaia di futuri medici.
Dal 2011 al 2019 viene nominato prima vicepresidente e poi presidente di Medicina e Chirurgia nella stessa facoltà in cui è professore associato.

Nel 2019 riceve un’ulteriore conferma in campo scientifico e professionale diventando rettore dell’Università di Roma Tor Vergata.

Nel giugno 2020, sul finire della prima ondata di Coronavirus, il Ministro Roberto Speranza reclama la sua esperienza e lo invita a far parte del Comitato Scientifico come consigliere, ruolo che ricopre fino a quando la politica non lo ha chiamato a giurare al Quirinale per entrare a far parte del Governo Meloni.
Sulla vita privata del professor Schillaci si sa poco, e non è chiaro se sia sposato o abbia figli, ma è probabile che Mara riesca a fare luce anche su questo lato ancora oscuro del Ministro.

Potrebbe interessarti