Grande Fratello

Alberto De Pisis esplode contro Luca Onestini e Oriana Marzoli, “andatevene da qui”: accade prima della puntata

Alberto De Pisis sembra non riuscire più a sopportare il comportamento di due gieffini, che lo hanno portato allo sfinimento.
Alberto De Pisis esplode contro Luca Onestini e Oriana Marzoli, "andatevene da qui": accade prima della puntata

Momento nervoso per Alberto De Pisis, che sta vivendo giorni complicati all’interno del GF Vip. Da una parte è sfumata ogni speranza di coronare un sogno d’amore con Edoardo Donnamaria, che è tornato a vivere momenti magici insieme alla fidanzata nella Casa, Antonella Fiordelisi.

Inoltre, se le giornate sono all’insegna del cuore spezzato, le nottate sono decisamente movimentate, e non per una nuova passione: a rompere l’equilibrio del suo sonno è la coppia Marzoli-Onestini, che ieri sera ha fatto irruzione nella sua stanza svegliandolo bruscamente e scatenando una reazione.

Alberto De Pisis esplode contro Oriana Marzoli e Luca Onestini: cosa è successo

Oriana Marzoli e Luca Onestini hanno stretto un rapporto molto particolare (non si sa ancora se si parli di un’attrazione fisica o di un rapporto tra soli amici) e spesso si lasciano andare a giochi vivaci.

La scorsa notte i due, mentre altri già dormivano, si sono abbandonati a schiamazzi e giochi con bicchieri di vetro e acqua, ma la cosa non è piaciuta nel momento in cui sono entrati nella stanza in cui Alberto De Pisis dormiva. De Pisis, svegliato dai rumori forti creati dalla coppia, ha chiesto loro di smetterla e uscire di lì, senza però che loro lo ascoltassero.

A quel punto la cosa è peggiorata, perché Oriana Marzoli e Onestini sono finiti a sbattere contro un comodino, rompendo un bicchiere vicino ad Alberto.

A quel punto il gieffino è esploso: “Voi non state bene! A parte che ci si taglia con i bicchieri di vetro. Io non so voi da dove venite, ma con queste cose non si gioca. Da che pianeta venite? Andatevene da qui. Amore sei pazza, sai che se tagli una parte della gamba muori subito, potevo morire. Se ti tagli una parte con un vetro muori (…) Fai fuori alla luce queste cose non qui, mi sento già conficcato in faccia il vetro”.

Potrebbe interessarti